Contenuto sponsorizzato

E' morto Diego Armando Maradona. Il più grande calciatore di tutti i tempi si spegne a 60 anni

Il Pibe de Oro si è spento mercoledì 25 novembre a 60 anni a causa di un arresto cardiorespiratorio

Di L.A. - 25 November 2020 - 17:28

TRENTO. E' morto Diego Armando Maradona. La notizia è stata diffusa dai media argentini.

 

Il Pibe de Oro si è spento mercoledì 25 novembre a 60 anni a causa di un arresto cardiorespiratorio. Inutile il soccorso di tre ambulanze al Barrio San Andres a Buenos Aires, si trovava a casa per la convalescenza dopo che nelle scorse settimane era stato operato alla testa.

 

Campione del mondo 1986, aveva disputato anche la finale di Italia '90, mentre con il Napoli aveva conquistato due scudetti, quelli del 1987 e del 1990. 

 

E' di Maradona il gol del secolo, segnato in Argentina-Inghilterra: un'azione che immotala l'immenso talento sul campo: praticamente un'intera squadra scartata prima di battere Shilton. Una rete appena pochi minuti dopo la famigerata Mano de Dios.

 

In carriera ha giocato anche per Barcellona e Siviglia, Boca Juniors e Argentinos Juniors. In albiceleste ha disputato 4 mondiali, l'ultimo quello del 1994 negli Stati Uniti, chiuso anzitempo per un test antidoping positivo. Argentina che poi ha guidato da commissario tecnico nel 2010 in Sud Africa.

 

Un campione indiscusso in campo, una vita oltre i limiti fuori dagli stadi: Maradona è caduto a ripetizione e si è ripreso. Questa volta non ce l'ha fatta, il più grande calciatore di tutti i tempi è morto.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 January - 17:45

Nelle ultime 24 ore analizzati 708 tamponi. Sono stati comunicati altri 14 decessi a causa di Covid-19. Trovati 56 positivi tra tamponi molecolari e test antigenici, confermate 57 positività riscontrate nei giorni scorsi. Sono 107 le guarigioni

18 January - 13:19

Cristina Corcho è una dei tanti volontari che in questi giorni aiutano i rifugiati o i migranti rimasti bloccati nel gelido inverno bosniaco. Con l'associazione spagnola No Name Kitchen distribuisce cibo e vestiti ai tanti che rimangono fuori dai campi profughi, riparandosi in tende improvvisate, casupole e fabbriche dismesse. "In molti attendono condizioni migliori. Chi si imbatte nella polizia croata viene malmenato e privato dei vestiti"

18 January - 15:25

La Confartigianato piange la scomparsa di due associati: Maurizio Damian, titolare insieme alla moglie del mobilificio Sommariva in viale Cadore a Ponte nelle Alpi, è morto per Covid, mentre Mario Ceretin in un incidente in autostrada. Due lutti in pochi giorni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato