Contenuto sponsorizzato

Emergenza coronavirus, l'Unione degli Universitari: ''Chiediamo di sospendere gli affitti delle residenze universitarie''

Gli studenti Universitari chiedono l'impegno della Pat affinché contribuisca straordinariamente erogando più fondi all'Opera Universitaria

Pubblicato il - 24 marzo 2020 - 17:31

TRENTO. Sospendere il canone d'affitto per tutti gli studenti e le studentesse che si trovano nelle residenze universitarie. E' questa la richiesta arrivata dall'Unione degli Universitari.

 

La situazione di emergenza sanitaria, economica e sociale che stiamo vivendo ha reso difficile per molti studenti pagare il proprio canone d'affitto agevolato nelle residenze universitarie dell'Opera Universitaria e negli appartamenti privati.
 

La richiesta che arriva dall'Unione degli Universitari è che la Provincia Autonoma di Trento contribuisca straordinariamente erogando più fondi all'Opera Universitaria, così che l'ente per il diritto allo studio possa sospendere il canone d'affitto per tutti gli studenti e studentesse.
 

"La Provincia – ha spiegato la coordinatrice Udu Paola Paccani - ha finalmente l'occasione per un cambio di rotta nel suo rapporto con l'istituzione universitaria e gli studenti: deve agire ora e considerare anche gli studenti e le studentesse come categoria da tutelare. L'economia di questa città va avanti anche grazie a noi: pretendiamo ascolto e supporto".

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 05 marzo 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 marzo - 19:21

Le vittime sono 8 donne e 10 uomini. Sono 7 i decessi avvenuti nelle Rsa. L'età media è di 87 anni. Sono 2.340 i positivi per coronavirus in Trentino, 104 casi e ci sono, purtroppo, 18 nuovi decessi. Complessivamente le vittime per complicanze legate a Covid-19 sul territorio salgono a 120 per un totale di 184 morti a livello regionale

28 marzo - 18:33

Se n’è andato alla soglia della sua 87esima vendemmia. Un cultore della tradizione, viticola anzitutto. Curava i suoi vigneti con ritmi ancestrali, usando legare le viti con le ‘strope’, per rispettare l’habitat, per non disperdere la gestualità rurale e pure per non inquinare con qualche legaccio sintetico

28 marzo - 17:57

Sono 2.340 i trentini positivi a Covid-19. L'aggiornamento di Provincia e Azienda provinciale per i servizi sanitari riporta 104 nuovi contagi sul territorio provinciale. Fugatti: "Le notizie sui decessi sono drammatiche ma il trend sembra stabilizzarsi"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato