Contenuto sponsorizzato

Fermato per un controllo, risulta tanto ubriaco da avere difficoltà ad esprimersi. Denunciato un 57enne

E' avvenuto a Sarentino, dove l'uomo viveva. Fermato per un controllo di routine, l'uomo dimostrava difficoltà ad esprimersi. Patente ritirata, auto sequestrata e denuncia per guida in stato d'ebbrezza. Stessa sorte per un 55enne di Silandro. Nell'ambito della repressione dello spaccio, invece, denunciati due uomini per vendita di eroina

Pubblicato il - 03 febbraio 2020 - 15:18

BOLZANO. Nell'ambito dei controlli per la prevenzione delle “stragi del sabato sera”, i carabinieri della compagnia di Bolzano hanno ritirato due patenti per guida in stato d'ebbrezza. Nel primo caso, i militari della stazione di Sarentino, impegnati in un posto di blocco predisposto, sono stati sorpresi dall'atteggiamento di un uomo che, fermato, palesava difficoltà d'espressione.

 

Il soggetto, un 57enne del posto, sottoposto al controllo dell'etilometro, risultava avere un tasso alcolico superiore ai 2,2 grammi per litro. Inevitabile è stato quindi il ritiro della patente di guida e il sequestro dell'auto. L'uomo è stato inoltre denunciato alla Procura della Repubblica di Bolzano per guida in stato d'ebbrezza.

 

Stessa sorte è capitata a un 55enne originario di Silandro, fermato dai carabinieri di Bolzano nella notte tra sabato e domenica, mentre era diretto in val Venosta per tornare a casa. Dal controllo emergeva infatti un valore alcolemico tre volte superiore al limite consentito. La patente del soggetto veniva così ritirata, mentre il veicolo sottoposto a fermo amministrativo.

 

Nell'ambito della repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, invece, i militari del nucleo operativo e radiomobile di Bolzano, in collaborazione con quelli della stazione di Terlano, hanno deferito in stato di libertà due individui di cittadinanza extra-europea, senza fissa dimora e con precedenti specifici, per detenzione e vendita di droga. I due, infatti, venivano visti dai carabinieri nell'atto di vendere delle dosi d'eroina.

 

4 giovani 20enni venivano infine segnalati amministrativamente per detenzione ai fini di uso personale di sostanze stupefacenti, in specifico di eroina e marijuana. I sequestri alle sostanze venivano effettuati in centro a Bolzano e nel Comune di Terlano.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 ottobre - 19:49

Purtroppo si registra anche un nuovo positivo a Cembra Lisignago dove si era sviluppato il più grosso focolaio legato alla popolazione residente che ha un rapporto dell'0,85% di positivi per residenti. Dato più alto nel comune vicino, ad Altavalle (1% di popolazione positiva). Altri tre comuni sopra lo 0,75%

21 ottobre - 20:14

La notizia è stata battuta da Reuters e ripresa in tutto il mondo. Il fatto sarebbe avvenuto in Brasile e la conferma arriva dall'Università di San Paolo

21 ottobre - 17:39

Tra i nuovi positivi, 71 presentano sintomi, 13 casi riguardano minorenni, dei quali 2 contagiati sono nella fascia di età 0-5 anni e altri 11 ragazzi si collocano nella fascia 6-15 anni, mentre 13 infezioni riguardano over 70 anni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato