Contenuto sponsorizzato

Georgia, comitiva di italiani travolta da una valanga: ci sono 3 morti. Una quarta persona ricoverata con fratture multiple

Almeno 6 sportivi sarebbero stati travolti da una valanga sul monte Tetnuldi in Georgia. Stando alle prime informazioni il bilancio sarebbe di tre morti, tutti italiani, con una quarta persona ferita in maniera grave

Foto di Tamar Korakhashvili - Wikipedia
Pubblicato il - 04 marzo 2020 - 15:39

TIBLISI (GEORGIA). Stando a quanto riportano delle fonti locali la comitiva di sportivi si sarebbe addentrata in una zona ad alto rischio di caduta valanghe, elemento questo che aveva portato le autorità georgiana a vietarne l’accesso.

 

Il gruppo composto da almeno sei sciatori si trovava nella regione della Svanezia e sarebbe stato sorpreso dalla slavina mentre sul monte Tetnuldi che con i suoi 4858 metri d’altezza rientra fra le dieci montagne più alte del Caucaso.

 

Stando alle prime informazioni la valanga non avrebbe lasciato scampo a tre sciatori italiani, mentre una quarta persona sarebbe stata ricoverata con fratture multiple. A quanto si apprende le altre due persone sarebbero state recuperate incolumi.

 

AGGIORNAMENTO: Dopo le verifiche la Farnesina in serata ha informato che non ci sono italiani coinvolti, la comitiva era composta da cittadini spagnoli e le autorità iberiche sono in stretto contatto con quelle caucasiche.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 ottobre - 13:50

L'allerta è scattata intorno a mezzogiorno nell'area della val di Ledro. In azione le unità del soccorso alpino e l'elicottero con l'equipe medica. Per il base jumper però non c'è stato nulla da fare

21 ottobre - 11:51

La nuova ordinanza è valida fino al 31 gennaio 2021. Nelle aree pubbliche e private aperte al pubblico c'è il divieto di vendita per asporto di bevande alcoliche e superalcoliche dalle 22 alle 5. Stabilito anche divieto di detenzione (ad eccezione di recipienti chiusi ed integri) di bevande di qualsiasi tipo

20 ottobre - 19:09

Un'automatismo che porterebbe all'aumento delle indennità dei consiglieri in base all'aggiornamento Istat. Un meccanismo che scatterebbe dal prossimo gennaio, sempre che piazza Dante non intervenga attraverso una legge per fermare tutto

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato