Contenuto sponsorizzato

In Alto Adige i contagi salgono ancora: 37 positivi in 24 ore e il rapporto con i tamponi supera il 2,5%

Crescono di 100 unità le persone in isolamento domiciliare. Ieri tra i positivi trovati anche una ragazza di una scuola di Malles e un'insegnante di una materna di Bolzano

Pubblicato il - 23 September 2020 - 11:42

BOLZANO. Altri 37 nuovi casi in Alto Adige e la curva del coronavirus continua a salire anche in provincia di Bolzano. Il rapporto contagi/tamponi si attesta al 2,6% visto che sono stati eseguiti 1.426 test. Ma nonostante crescano i contagi calano di 3 unità le persone in isolamento a Colle Isarco (oggi sono 47 mentre ieri erano 50). Resta una persona in terapia intensiva mentre le persone ricoverate nei reparti ospedalieri per Covid restano 20.

 

Sono quasi 100 in più le persone in isolamento domiciliare rispetto a ieri anche perché anche ieri sono stati trovati positivi nelle scuole. Una ragazza alle scuole superiori di Malles e una maestra alle scuole dell'infanzia Dolomiti di Bolzano. Il totale delle persone contagiate da inizio epidemia sale a 3.366 mentre i decessi, fortunatamente, restano fermi da settimane a quota 292. A livello provinciale ad oggi (23 settembre) sono stati effettuati in totale 164.766 tamponi su 86.974 persone.

 

 

I numeri in breve:

Tamponi effettuati ieri (22 settembre ): 1.426

Nuovi casi positivi: 37

Numero delle persone testate positive al coronavirus: 3.366

Numero complessivo dei tamponi effettuati: 164.766

Numero delle persone sottoposte al test: 86.974 (+663)

Pazienti Covid-19 ricoverati nei normali reparti ospedalieri: 20

Pazienti Covid-19 in isolamento nella struttura di Colle Isarco: 47

Numero di pazienti Covid ricoverati in reparti di terapia intensiva: 1

Decessi complessivi (incluse le case di riposo): 292 (+0)

Persone in isolamento domiciliare: 1.733 (delle quali 59 di ritorno da Croazia, Grecia, Spagna o Malta)

Persone che hanno concluso la quarantena e l'isolamento domiciliare: 17.988 (delle quali 1.295 di ritorno da Croazia, Grecia, Spagna o Malta)

Persone alle quali sinora sono state imposte misure di quarantena obbligatoria o isolamento: 19.721

Persone guarite: 2.598 (+9). A queste si aggiungono 908 (+0) persone che avevano un test dall'esito incerto o poco chiaro e che in seguito sono risultate per due volte negative al test. Totale: 3.506 (+9)

Collaboratori dell'Azienda sanitaria positivi al test: 237; 235 guariti.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 10 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
11 aprile - 06:01
Il presidente della Commissione rifugi della Sat, Sandro Magnoni, spiega che i gestori delle strutture sono pronti a riaprire con le regole dello [...]
Cronaca
11 aprile - 08:22
E' stato aperto un fascicolo per omicidio preterintenzionale. E' un atto dovuto per arrivare ad un completo chiarimento di quello che è successo
Cronaca
11 aprile - 07:38
L'Unione distrettuale di Mezzolombardo: "Un ringraziamento a tutti i Corpi intervenuti, un plauso ai piloti del nucleo elicotteri per l’ottimo [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato