Contenuto sponsorizzato

Coronavirus in Alto Adige, altri 21 contagi. Oltre 1.600 persone in isolamento, ma il dato è in leggera discesa. Sempre 26 pazienti in ospedale

Nelle ultime 24 ore sono stati analizzati 2.242 tamponi, 21 i test risultati positivi. Il totale complessivo è di 3.489 casi e 292 decessi da inizio emergenza coronavirus

Pubblicato il - 27 settembre 2020 - 10:57

BOLZANO. Sono stati trovati 21 nuovi casi in Alto Adige. Il rapporto contagi/tamponi arriva a 0,94%. Scende il numero delle persone in isolamento.

 

Nelle ultime 24 ore sono stati analizzati 2.242 tamponi, 21 i test risultati positivi. 

 

Sono 26 i pazienti ricoverati nei normali reparti ospedalieri, un numero stabile rispetto a ieri e nessuno deve ricorrere alle cure della terapia intensiva, mentre calano le persone presenti nella struttura di Colle Isarco: da 50 a 44 unità. 

 

Le persone in isolamento domiciliare sono 1.668, delle quali 54 di ritorno da Croazia, Grecia, Spagna o Malta. Questo a fronte del dato di ieri di 1.681 cittadini.

 

Il totale complessivo è di 3.489 casi e 292 decessi da inizio emergenza coronavirus e sono stati effettuati in totale 172.727 tamponi su 90.172 persone.

 

La guardia è molto alta sul comparto scolastico che rappresenta un momento di forte stress a livello di prevenzione.

 

In regionale un focolaio è stato trovato dentro una scuola di Merano che da lunedì chiuderà i battenti per 14 giorni. Si tratta dell'istituto superiore Gandhi, la prima struttura costretta a chiudere completamente da quando è ripartita la scuola in regione.

 

In altri 5 istituti, sempre in Alto Adige, sono stati, poi, trovati studenti positivi ma al momento le procedure di sicurezza permettono di isolare le classi senza dover procedere con tutta la struttura, l'ultimo caso è avvenuto alle elementari Pestalozzi (Qui articolo). Nelle scorse ore è toccato anche al Trentino trovare diversi casi all'interno di una scuola di Borgo e una di Trento, ieri sono stati trovati degli infetti al Martino Martini di Mezzolombardo e al Pilati di Cles.  

 

I numeri in breve:

Tamponi effettuati ieri (26 settembre ): 2.242

Nuovi casi positivi: 21

Numero delle persone testate positive al coronavirus: 3.489

Numero complessivo dei tamponi effettuati: 172.727

Numero delle persone sottoposte al test: 90.172 (+2.242)

Pazienti Covid-19 ricoverati nei normali reparti ospedalieri: 26

Pazienti Covid-19 in isolamento nella struttura di Colle Isarco: 44

Numero di pazienti Covid ricoverati in reparti di terapia intensiva: 0

Decessi complessivi (incluse le case di riposo): 292 (+0)

Persone in isolamento domiciliare: 1.668 (delle quali 54 di ritorno da Croazia, Grecia, Spagna o Malta)

Persone che hanno concluso la quarantena e l'isolamento domiciliare: 18.888 (delle quali 1.338 di ritorno da Croazia, Grecia, Spagna o Malta)

Persone alle quali finora sono state imposte misure di quarantena obbligatoria o isolamento: 20.556

Persone guarite: 2.650 (+15). A queste si aggiungono 910 (+1) persone che avevano un test dall'esito incerto o poco chiaro e che in seguito sono risultate per due volte negative al test. Totale: 3.560 (+16)

Collaboratori dell'Azienda sanitaria positivi al test: 237; 235 guariti.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.05 del 26 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 ottobre - 19:32

Ci sono 86 persone nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, 5 pazienti si trovano nel reparto di terapia intensiva e 10 persone sono in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 113 positivi a fronte dell'analisi di 983 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 11,5%

26 ottobre - 18:58

I nuovi dati forniti dalla Provincia e dall'Azienda sanitaria dimostrano come l'allerta nelle Rsa rimane alta. Il direttore dell'Apss "Il focolaio maggiore è nella struttura di Malè" e accanto all'emergenza sanitaria c'è anche quella del personale  

26 ottobre - 17:59

Sono stati analizzati 983 tamponi, 113 i test risultati positivi e il rapporto contagi/tamponi sale a 11,5%. A fronte di un leggero aumento rispetto a ieri dei 104 casi in valore assoluto (5,7%), il dato percentuale è praticamente raddoppiato. Sono 10 le persone in più in ospedale per Covid-19

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato