Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, ci sono 26 nuovi contagi in Alto Adige. I tamponi analizzati sono stati quasi 2300

Salgono a quasi 1800 le persone in quarantena e di queste una cinquantina sono di ritorno da Croazia, Grecia, Spagna o Malta. Il rapporto tamponi – contagi rimane sopra l'1% 

Pubblicato il - 19 September 2020 - 11:02

BOLZANO. Continua ad essere alta l'attenzione per i contagi in Alto Adige. Dopo l'impennata di ieri con 72 nuovi infetti, nelle ultime 24 ore sono 26 i nuovi casi positivi registrati dall'azienda sanitaria con l'analisi di 2281 tamponi.

  

Il rapporto tamponi – contagi rimane sopra l'1% (1,14%). L'attenzione riguarda soprattutto il numero di focolai presenti sul territorio e la situazione nelle scuole. Proprio ieri all'istituto tecnico di lingua tedesca Max Valier di Bolzano si era registrato un altro caso di studente contagiato e un'intera sezione è stata messa in quarantena.

 

Rimangono a due le persone che sono ricoverate in terapia intensiva e 15 quelli che invece si trovano nei normali reparti ospedalieri.

 

Salgono a quasi 1800 le persone in quarantena e di queste una cinquantina sono di ritorno da Croazia, Grecia, Spagna o Malta.  

 

I numeri

A livello provinciale ad oggi (19 settembre) sono stati effettuati in totale 159.679 tamponi su 84.628 persone.

I numeri in breve:

Tamponi effettuati ieri (18 settembre ): 2.281

Nuovi casi positivi: 26

Numero delle persone positive al coronavirus: 3.281

Numero complessivo dei tamponi effettuati: 159.679

Numero delle persone sottoposte al test: 84.628 (+1.303)

Pazienti Covid-19 ricoverati nei normali reparti ospedalieri: 15

Pazienti Covid-19 in isolamento nella struttura di Colle Isarco: 44

Numero di pazienti Covid ricoverati in reparti di terapia intensiva: 2

Decessi complessivi (incluse le case di riposo): 292 (+0)

Persone in isolamento domiciliare: 1.793 (delle quali 57 di ritorno da Croazia, Grecia, Spagna o Malta)

Persone che hanno concluso la quarantena e l'isolamento domiciliare: 17.372  (delle quali 1.257 di ritorno da Croazia, Grecia, Spagna o Malta)

Persone alle quali sinora sono state imposte misure di quarantena obbligatoria o isolamento: 19.165

Persone guarite: 2.584 (+6). A queste si aggiungono 907 (+0) persone che avevano un test dall'esito incerto o poco chiaro e che in seguito sono risultate per due volte negative al test. Totale: 3.491 (+6)

Collaboratori dell'Azienda sanitaria positivi al test: 237; 235 guariti.

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 14 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
15 aprile - 15:28
Terminato il lavoro della commissione. Una vicenda che è costata a Nava il ruolo di direttore per l'integrazione socio-sanitaria: medico di ruolo, [...]
Ambiente
15 aprile - 12:57
Su un campione di 252 aquile reali e avvoltoi raccolti feriti o morti in un'ampia area dell'Europa centro-meridionale negli ultimi anni, il 44% di [...]
Ambiente
14 aprile - 13:14
Dal bosco fanno capolino vecchi macchinari arrugginiti, container, moduli prefabbricati, rottami di ferro e scarti di lavorazione, Degasperi: [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato