Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, studente positivo in un istituto. Scatta il protocollo sanitario: una classe in quarantena

E' successo al Degasperi di Borgo Valsugana, l'azienda sanitaria ha comunicato l'esito positivo del test nelle scorse ore alla scuola e sono stati informati i genitori 

Di gf - 25 settembre 2020 - 08:21

TRENTO. Dopo il caso di contagio alla scuola Sacra Famiglia di Trento (Qui l'articolo) sono stati attivati i protocolli sanitari anche per un altro istituto. Questa volta si tratta dell'Istituto Degasperi di Borgo Valsugana nel quale è stato trovato uno studente positivo.

 

E' stato lo stesso sindaco Enrico Galvan a comunicarlo alla cittadinanza precisando che l'azienda sanitaria assieme al gruppo di lavoro covid della scuola secondo i protocolli ha predisposto la quarantena per la classe dove si trovava il giovane che ora svolgerà le attività didattiche a distanza.

 

Il giovane il 17 settembre ha frequentato per l'ultima volta la scuola per poi rimanere a casa con l'insorgere dei primi sintomi. Ha effettuato il test e le scorse ore sono arrivati i risultati del contagio. Al momento la situazione risulta essere sotto controllo, non ci sono altri sintomi per gli altri compagni di classe.

 

A sottoporsi a tamponi saranno anche gli insegnati che nei giorni scorsi hanno frequentato la classe dove era presente il giovane risultato positivo.

 

“Come vediamo – ha spiegato il sindaco Galvan ai cittadini – il virus è ancora presente e quindi per la salute vostra e dei vostri cari vi prego di prestare sempre la massima attenzione. Ribadisco la necessità di rispettare le regole imposte e in particolare l'uso della mascherina nei luoghi chiusi e dove non si riesca a rispettare le distanze interpersonali”

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 28 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 ottobre - 10:55

Un trend che si conferma alto in provincia di Bolzano. Sono stati analizzati 2.566 tamponi, 298 i testi risultati positivi per un rapporto contagi/tamponi che sale all'11,6%. Quasi 7 mila persone sottoposte a misure di isolamento

29 ottobre - 11:22

L'area è blindata e la polizia è riuscita a ferire e fermare l'assalitore. E' il terzo attacco in poco più di un mese dalla ripubblicazione delle caricature di Charlie Hebdo

29 ottobre - 04:01

Lo studio esclusivo condotto da 4 università (fra cui Trento) e dal Policlinico San Matteo di Pavia mostra cosa accadrà se le misure dell’ultimo Dpcm non dovessero frenare i contagi: “La crescita esponenziale dei positivi trascinerà con sé quella delle terapie intensive e dei decessi, le strutture sanitarie saranno messe in ginocchio

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato