Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, altri 2 positivi nelle scuole superiori altoatesine e 3 classi finiscono in quarantena

L'amministrazione informa inoltre che l’istituto scolastico ha adottato tutte le procedure previste e ha seguito le indicazioni del protocollo stabilite in accordo con l’Azienda sanitaria per garantire la tutela della salute degli studenti e del personale scolastico

Di L.A. - 27 settembre 2020 - 13:36

BOLZANO. Sono stati trovati altri due positivi negli istituti scolastici altoatesini. I casi sono emersi tra gli studenti dell'Iis Bressanone, che comprende l'Ite “Falcone e Borsellino” e il Liceo “Dante Alighieri”.

 

Questa comunicazione della Provincia di Bolzano. L'amministrazione informa inoltre che l’istituto scolastico ha adottato tutte le procedure previste e ha seguito le indicazioni del protocollo stabilite in accordo con l’Azienda sanitaria per garantire la tutela della salute degli studenti e del personale scolastico. 

 

E’ stata predisposta la quarantena preventiva per tre classi, dal 26 settembre e fino al 6 ottobre compreso. Sono già stati avvisati studenti, famiglie e docenti interessati come previsto dalla procedura. Da lunedì si attuerà la didattica digitale secondo il piano elaborato dall’istituto.

 

Sono stati già diversi gli istituti toccati dal coronavirus in questo mese di settembre caratterizzato dall'avvio dell'attività scolastica. La situazione si è ulteriormente complicata e i monitoraggi continuano a essere intensi per limitare la diffusione del coronavirus.

 

In Alto Adige un focolaio è stato trovato dentro una scuola di Merano che da lunedì chiuderà i battenti per 14 giorni. Si tratta dell'istituto superiore Gandhi, la prima struttura costretta a chiudere completamente da quando è ripartita la scuola in regione. In altri 5 istituti sono stati, poi, trovati studenti positivi ma al momento le procedure di sicurezza permettono di isolare le classi senza dover procedere a bloccare tutta la struttura, con ieri che è stato segnalato il caso alle elementari Pestalozzi (Qui articolo).

 

Nelle scorse ore in Trentino sono stati rilevati diversi casi a livello provinciale: una scuola di Borgo e una di Trento, senza dimenticare la scoperta di alcune infezioni al Martino Martini di Mezzolombardo e al Pilati di Cles.

 

Nel bollettino odierno dell'Alto Adige sono stati comunicati altri 21 contagi a fronte di 2.242 tamponi analizzati e un rapporto che sfiora l'1%. Sono oltre 1.600 le persone in isolamento e 26 i pazienti che devono ricorrere alle cure dei reparti ospedalieri. Il totale complessivo è di 3.489 casi e 292 decessi da inizio emergenza coronavirus (Qui articolo).

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 1 luglio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
03 luglio - 06:01
Sono circa 1.000 i pazienti ogni anno che vengono colpiti da ictus. In relazione all'età la curva cresce dai 60 anni in poi, con un picco [...]
Cronaca
02 luglio - 21:22
Il 36enne stava affrontando una highline, una apposita fettuccia assicurata e tesa tra due sostegni a una quota di circa 1.400 [...]
Cronaca
02 luglio - 19:19
Le fiamme si sono sviluppate tra i vigneti nei pressi di un bunker della Seconda guerra mondiale, l’intervento dei vigili del fuoco complicato [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato