Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, altri 29 casi positivi in Alto Adige. E dopo i nuovi contagi nelle scuole, le persone in isolamento diventano 1640

Il bollettino sulla situazione Coronavirus in Alto Adige segna nelle ultime 24 ore un incremento di 29 nuovi casi su 1734 tamponi. Sale a 3568 il numero di contagi da inizio epidemia, mentre quello dei decessi è fermo da tempo a 292. Dopo i 4 studenti infetti comunicati ieri dalla Provincia, le persone in isolamento e quarantena salgono a 1640

Di Davide Leveghi - 01 ottobre 2020 - 11:42

BOLZANO. Salgono a 3568 le persone risultate positive al Coronavirus in Alto Adige dall'inizio dell'epidemia. Su 1734 tamponi analizzati dai laboratori dell'Azienda sanitaria altoatesina nelle ultime 24 ore, infatti, sono 29 quelli risultati positivi, per un rapporto contagi/tamponi dell'1,67%. Dopo i 17 contagiati registrati nella giornata di ieri, mercoledì 30 settembre (QUI), e i nuovi 4 positivi registrati in altrettanti istituti altoatesini (scuola primaria di Bressanone, scuola primaria Don Bosco di Bolzano, Itcata e Delai e l'Istituto scolastico superiore De Medici, sempre nel capoluogo – QUI), crescono ancora i numeri del contagio.

 

Da inizio epidemia, i laboratori dell'azienda sanitaria altoatesina hanno effettuato 178242 tamponi su 92681 persone. Come detto, il numero di positivi è salito coi 29 delle ultime 24 ore a 3568 contagi dal principio della pandemia.

 

Sono 28 i ricoverati nei normali reparti ospedalieri altoatesini, altrettanti i pazienti in isolamento nella struttura di Colle Isarco appositamente attrezzata dall'esercito. Il numero di pazienti Covid ricoverati nei reparti di terapia intensiva rimane stabile a 0. Da tempo, inoltre, stabile rimane anche il numero delle vittime, fermo a 292.

 

Il numero di persone costrette a misure di isolamento domiciliare è di 1640, in crescita rispetto alla giornata di ieri. 81 di queste da poco tornate da Croazia, Grecia, Spagna o Malta. Le persone che hanno concluso la quarantena e l'isolamento domiciliare, invece, sono 19524, delle quali 1367 tornate dai suddetti luoghi di vacanza.

 

Le persone guarite dal Coronavirus in Alto Adige sono 2694.

 

In attesa dei dati odierni, i dati del Coronavirus in Trentino hanno segnato un incremento di altri 37 casi nella giornata di ieri, di cui 1 è riconducibile ai focolai, portando così il totale da inizio epidemia a 6614 casi e 471 decessi. In questo caso, il rapporto contagi/tamponi si è attestato all'1,53% (QUI)

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.05 del 26 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 ottobre - 19:32

Ci sono 86 persone nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, 5 pazienti si trovano nel reparto di terapia intensiva e 10 persone sono in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 113 positivi a fronte dell'analisi di 983 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 11,5%

26 ottobre - 18:58

I nuovi dati forniti dalla Provincia e dall'Azienda sanitaria dimostrano come l'allerta nelle Rsa rimane alta. Il direttore dell'Apss "Il focolaio maggiore è nella struttura di Malè" e accanto all'emergenza sanitaria c'è anche quella del personale  

26 ottobre - 17:59

Sono stati analizzati 983 tamponi, 113 i test risultati positivi e il rapporto contagi/tamponi sale a 11,5%. A fronte di un leggero aumento rispetto a ieri dei 104 casi in valore assoluto (5,7%), il dato percentuale è praticamente raddoppiato. Sono 10 le persone in più in ospedale per Covid-19

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato