Contenuto sponsorizzato

Le temperature crollano improvvisamente e inizia una bufera di neve e ghiaccio, strano fenomeno in val di Fassa

E' successo nel pomeriggio intorno alle 17 quando il cielo si è coperto di nuvole, la temperatura è crollata di diversi gradi e quindi ha iniziato a nevicare. Tutto accompagnato da forti raffiche di vento, soprattutto nel fondovalle

Foto tratta da Facebook
Pubblicato il - 19 febbraio 2020 - 17:47

MOENA. Una improvvisa bufera di neve, ghiaccio e grandine si è scatenata oggi, mercoledì 19 febbraio, in diverse porzioni della val di Fassa.

 

E' successo nel pomeriggio intorno alle 17 quando il cielo si è coperto di nuvole, la temperatura è crollata di diversi gradi e quindi ha iniziato a nevicare. 

Tutto accompagnato da forti raffiche di vento, soprattutto nel fondovalle.

 

Il fenomeno è durato una decina di minuti, poi il tempo si è subito rasserenato e il sole è ritornato.

 

Diverse le telefonate alla macchina dei soccorsi, ma fortunatamente non sembrano esserci danneggiamenti.

Le funivie sono riprese a funzionare e tutte le persone sono riuscite a scendere senza interruzioni di funzionalità.

 

La situazione è comunque mantenuta monitorata e sotto controllo dai parte dei vigili del fuoco di zona, così come dalla polizia locale della val di Fassa.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 ottobre - 05:01

Le incertezze sono enormi e probabilmente tutto resta sul tavolo, un vertice di presidente e assessore per riconoscere l'autonomia decisionale dei territori. L'unico contributo della Provincia è quello di impostare un protocollo sanitario che stabilisca le modalità di organizzazione degli eventi da firmare

23 ottobre - 09:59

Lo sciopero è stato indetto per 24 ore e riguarda anche il Trentino. In particolare i treni regionali potrebbero subire delle modifiche. Nel frattempo Trenitalia ha attivato un numero verde

23 ottobre - 09:27

Il premier Conte si è dato una settimana o dieci giorni di tempo per decidere. Si dovranno valutare gli effetti delle misure che sono state messe in campo nei giorni scorsi. Si stanno già pensando, però, nuove strette anti covid. Intanto le Regioni sulle chiusure vanno in ordine sparso 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato