Contenuto sponsorizzato

Lutto nella Chiesa trentina, il Covid si porta via anche don Pietro Dell'Antonio

Dopo aver contratto il coronavirus era stato ricoverato all'ospedale Santa Chiara di Trento. Sabato, purtroppo, il decesso 

Pubblicato il - 29 novembre 2020 - 13:28

TRENTO. Nella Chiesa trentina continua ad essere molto pesante il bilancio di persone decedute dopo aver contratto il covid.

 

Nella giornata di sabato è morto don Pietro Dellantonio. Aveva 85 anni e dopo aver contratto il coronavirus era stato ricoverato in ospedale.

 

Originario di Predazzo, venne ordinato a Trento nel 1960. Dopo esser stato vicario parrocchiale a Tuenno (1960-1964), divenne parroco a Sevignano e Piazzo (1964-1969), Carano (1969-1986), Ziano di Fiemme (1986-2000), Segonzano, Sevignano e Piazzo (2000-2010) ed anche decano di Cembra (2006-2008).

 

Dal 2019 era residente alla Casa del Clero. Il funerale sarà celebrato martedì 1 dicembre alle 14 nella chiesa parrocchiale di Predazzo.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
27 novembre - 20:06
Grande delusione della Referente presso il Servizio Istruzione dell’orientamento informativo e supporto alla rete degli insegnanti referenti [...]
Cronaca
27 novembre - 19:41
Il format del mercatino di Natale di Trento sembra confermarsi vincente anche quest’anno per il grande numero di afflussi e per la relazione con [...]
Economia
27 novembre - 19:14
Ecco come partecipare ai “Career Day”. Complessivamente si tratta di quattro eventi di reclutamento e selezione di personale che si svolgeranno [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato