Contenuto sponsorizzato

Maltempo, allerta rossa sulle Prealpi bellunesi e trevigiane. Previsti forti venti e abbondanti piogge

Maltempo in arrivo su buona parte del Veneto, con particolare attenzione sui territori più settentrionali. La protezione civile ha diramato un comunicato in cui dichiara l'allerta rossa sulle Dolomiti meridionali e le fasce pedemontane e prealpine del bellunese e del trevigiano

Pubblicato il - 01 October 2020 - 15:58

BELLUNO. Maltempo in vista in Veneto. In alcune zone alpine e prealpine della regione dovrebbe giungere a breve una fase di intense precipitazioni, tanto che la protezione civile ha diramato l'allerta rossa per la fascia prealpina bellunese e quella pedemontana trevigiana. Su questo zone in particolare dovrebbero scaricarsi grandi quantitativi d'acqua.

 

L'allerta, che tiene sulle spine particolarmente i territori suddetti, riguarda il periodo tra la giornata di oggi, giovedì 1 ottobre, e quella delle ore 24 di sabato 3. Oltre alle violente piogge, forti venti sono previsti in quota, con una possibile intensificazione prevista per le giornate di venerdì e sabato. I fenomeni temporaleschi saranno presumibilmente in aumento a partire dalla serata di giovedì, con il maltempo che salirà verso le fasce centrosettentrionali della regione, aumentando di intensità.

 

Nella parte meridionale, di contro, le precipitazioni risulteranno via via più sparse e discontinue. Nel corso dell'evento, per quanto riguarda le montagne, precipitazioni di tipo nevoso sono attese solamente oltre i 2500/2800 metri, per poi abbassarsi progressivamente verso la fine dell'episodio.

 

Nella giornata di venerdì 2 ottobre i venti saranno in genere forti. Sono previsti invece quantitativi abbondanti di piogge, dai 60 ai 100 millimetri sulle zone montane e pedemontane, localmente anche abbondanti, dai 100 ai 150 millimetri, con massimi sulle Dolomiti meridionali e le Prealpi di Vicenza, Belluno e Treviso, dove non si escludono isolati estremi superiori anche ai 150 millimetri. Per quanto riguarda le altre fasce di territorio, sulla pianura centro-settentrionale i quantitativi dovrebbero essere generalmente contenuti (20-60 millimetri), in genere scarsi sulla pianura meridionale (0-20 millimetri) o localmente contenuti (20-60 millimetri).

 

Anche in Alto Adige è previsto un peggioramento delle condizioni meteo. La protezione civile ha dichiarato il livello di attenzione Alfa

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

17 January - 19:26

Sono 332 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 47 pazienti sono in terapia intensiva e 46 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 4 decessi di cui 3 in ospedale

17 January - 19:26

Mentre ci sono territori che vedono confermata in toto la loro fornitura il Trentino dimezza i suoi numeri. L'assessora: ''La campagna di vaccinazioni anti Covid in Trentino va avanti come previsto, per lo meno nell’immediato''. Domani il richiamo per i primi vaccinati del 27 dicembre

17 January - 21:08

I sindacati intervengono dopo che la Provincia a trazione leghista è uscita nuovamente sconfitta in tribunale per quanto riguarda il criterio di almeno 10 anni di residenza per accedere alle case Itea. Grosselli, Bezzi e Alotti: "Solo una Giunta come quella trentina poteva concepire una misura così indegna. La Pat disapplichi la norma o dovranno pagare la sanzione di tasca propria"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato