Contenuto sponsorizzato

Nel 2019 oltre 3.000 treni ispezionati tra Verona e il Brennero: 578 denunce, 36 arresti e sequestrati 7 chili di sostanze stupefacenti

Inoltre sono stati svolti 850 servizi antiborseggio in abiti civili e rintracciati oltre 60 minori scomparsi

 

Pubblicato il - 12 January 2020 - 20:55

BOLZANO. Durante il 2019 sono state più di 70.000 le persone controllate dal personale della polizia di Stato del compartimento di polizia ferroviaria per Verona e il Trentino Alto Adige. Per permettere un controllo costante ed efficiente è stata impiegata un'intensificazione dei servizi istituzionali, che ha visto oltre 12.000 pattuglie nelle stazioni e 1.350 a bordo treno, provvedendo a controllare circa 9 treni al giorno, per un totale di oltre 3.000 convogli; inoltre 850 sono stati i servizi antiborseggio svolti in abiti civili per contrastare, in particolare, i furti in danno dei viaggiatori.

 

All’attività di prevenzione si è aggiunta l’attività da parte della polizia giudiziaria con 36 arresti, oltre alla denuncia in stato di libertà di 578 persone, il rintraccio di oltre 60 minori scomparsi e il sequestro di quasi 7 chili di sostanze stupefacenti. Complessivamente sono stati 245 i cittadini stranieri irregolari condotti negli Uffici Immigrazione delle rispettive Questure competenti. Nello stesso periodo è stata incessante ed attenta l’opera di prevenzione e repressione delle donne e degli uomini della polizia ferroviaria volta a contrastare il fenomeno dell’immigrazione clandestina.

 

Tra agosto e settembre, in tre distinte operazioni di polizia, il personale della polizia ferroviaria della provincia di Bolzano ha arrestato 3 persone in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, con l’ingente sequestro di oltre 5 chili di droga, sottratta allo smercio nella provincia altoatesina.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
24 ottobre - 12:01
Per Cna Fita regionale bisogna "Passare dalle richieste e dalle promesse ai fatti" e arriva la richiesta di intervento non soltanto [...]
Società
24 ottobre - 09:54
Sono circa 14 mila gli addetti necessari a questo settore tra strutture ricettive e della ristorazione. Gianni Battaiola (presidente di Asat): [...]
Cronaca
24 ottobre - 09:05
Dopo alcune segnalazioni dei cittadini gli agenti della polizia di Bressanone sono intervenuti e i tre, alla vista della 'Pantera' hanno tentato di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato