Contenuto sponsorizzato

Omicidio sul Garda: sul corpo di Francesca segni di strangolamento e percosse. Interrogato un uomo

Gli inquirenti stanno cercando di ricostruire le ultime ore di vita della 39enne e stanno interrogando l'uomo con la quale la donna avrebbe litigato sabato sera prima di scomparire

Pubblicato il - 27 gennaio 2020 - 18:08

BEDIZZOLE. Sarebbe sotto interrogatorio il 32enne che per gli inquirenti sarebbe stato l'ultima persona a vedere Francesca prima che il suo corpo fosse ritrovato, questa mattina, dietro un cespuglio in un parco pubblico di Bedizzole, con segni di violenza. A rinvenire il cadavere della donna che avrebbe avuto sul collo dei segni di strangolamento e altre ecchimosi un carabiniere in perlustazione. 

 

A confermare il tutto è stato il sostituto procuratore Marzia Aliatis che si è recata sul luogo del ritrovamento, questa mattina, e ha confermato che l'indagine in questo momento è aperta per omicidio

 

Francesca Fantoni, 39enne di Bedizzole, comune del Basso Garda, era scomparsa da sabato e le indagini, da subito, hanno cercato di risalire alle sue ultime ore di vita, agli incontri che ha avuto, ad eventuali screzi o litigi. E proprio una forte discussione ci sarebbe stata sabato sera tra la donna, poi vittima dell'efferato omicidio, e il 32enne fermato in queste ore.

 

Un uomo del posto e a confermare l'ipotesi della lite ci sarebbe anche il cellulare della vittima rinvenuto già sabato sera nella piazza del paese, distrutto, come sbattuto a terra. Proprio dopo aver trovato il telefonino la famiglia, che già da qualche ora non aveva notizia della figlia, ha fatto scattare le indagini. 

 

Questa mattina il macabro ritrovamento: il cadavere della ragazza nascosto dietro un cespuglio del parco. 

 

QUI AGGIORNAMENTO

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 febbraio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

17 febbraio - 19:45

I sindacati Cgil, Cisl e Uil intervengono dopo i primi dati che emergono a seguito dell'applicazione dei 10 anni di residenza quale criterio per accedere alle case Itea: -15% in termini di assegnazione e -20% nel sostegno degli affitti

17 febbraio - 20:04

Uno spazio nuovo, contemporaneo, che si troverà all'inizio di via Suffragio in piazzetta Nicolò Rasmo. L'iniziativa è di Filippo Sartori e l'apertura è prevista tra aprile e maggio. Piatti della cucina italiana/mediterranea, anche per palati vegetariani

17 febbraio - 12:26

Sono state chiuse nei giorni scorsi le indagini preliminari che riguardavano appalti e subappalti per le Sae (Soluzioni abitative di emergenza) nelle Marche. Nell'inchiesta anche il consorzio Gips di Trento 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato