Contenuto sponsorizzato

Spaccia vicino il palazzo della Regione nascondendo la droga nelle aiuole, un uomo fermato e denunciato dalla polizia locale

Continua l’attività di contrasto allo spaccio di stupefacenti nel centro storico di Trento. L'uomo è stato fermato in via Gazzoletti   

Pubblicato il - 03 August 2020 - 12:01

TRENTO. Prosegue senza sosta l'attività di contrasto allo spaccio di stupefacenti  nella città di Trento portata avanti dal nucleo civico della polizia locale
 
Dopo l’arresto di un cittadino nigeriano il 28 luglio in piazza Dante, colto nella flagranza di cessione di sei ovuli di eroina e trovato in possesso di una somma di denaro superiore a 400 euro proventi dell’attività di spaccio sono proseguiti i controlli in particolare nelle zone di via Gazzoletti e via Petrarca.

 

Nelle scorse ore, gli agenti hanno notato un gruppo di quattro persone sotto al palazzo della Regione, in via Gazzoletti, una delle quali, dopo aver rovistato in un'aiuola, aveva consegnato qualcosa nelle mani degli altri soggetti che si sono poi allontanati velocemente

 

Gli agenti  nel controllare l'aiuola hanno trovato alcuni involucri in nylon termofuso contenenti eroina e cocaina. L’uomo è stato fermato poco lontano, identificato e perquisito presso il comando di via Maccani. E' stato trovato in possesso di 50 euro in banconote di piccolo taglio, avvolte una all'interno dell'altra, piegate ed occultate in una tasca secondaria del portafoglio.

 

Alla luce dei fatti e considerati anche i precedenti specifici del soggetto, di nazionalità nigeriana, si è ritenuto integrato il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, con conseguente denuncia a piede libero.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
19 aprile - 09:45
Sono 1.367 le persone attualmente contagiate in Trentino. Sono 21 i territori con 1 persona attualmente positiva. Registrate 130 guarigioni dal [...]
Cronaca
19 aprile - 11:07
Per oltre 20 anni aveva portato avanti il reparto di ginecologia di Cles. Negli ultimi tempi, a causa delle sue condizioni di salute, era stato [...]
Società
18 aprile - 19:54
Messo sotto la lente regionale del Trentino Alto Adige, il paradigma nazionale italiano mostra tutte le sue crepe. Il processo di costruzione [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato