Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, 165 nuovi positivi e 2 decessi in Alto Adige. Crescono ricoveri e terapie intensive

Numeri del contagio in aumento in Alto Adige, dove nelle ultime 24 ore i nuovi positivi sono 165, a fronte di un indice contagi/tamponi salito all'8,14%. Due i decessi, che portano il bilancio da inizio pandemia a 811, 517 solamente da settembre. Crescono ricoveri e terapie intensive

Di Davide Leveghi - 18 January 2021 - 10:59

BOLZANO. Altri 2 decessi e 155 nuovi positivi in Alto Adige. I numeri del Coronavirus crescono ancora in Alto Adige, dove nelle ultime 24 ore sono stati individuati 122 nuovi casi con i tamponi pcr (1415) e 53 con i test antigenici rapidi. Il tasso contagi/tamponi si attesta all'8,14%, in crescita rispetto alla giornata di domenica 17 gennaio, quando ha registrato un 7,35%.

 

Da inizio pandemia, dunque, i numeri dei contagiati testati positivi al pcr hanno raggiunto le 33.005 unità, mentre i decessi, con i 2 registrati nelle ultime 24 ore, si attestano a 811, di cui 517 solamente da settembre.

 

Sul fronte ospedali cresce la pressione sul sistema sanitario. Aumentano infatti i ricoverati nei normali reparti ospedalieri (214) e i pazienti in terapia intensiva (30). Stabili invece i ricoverati nelle strutture private convenzionate (156) e in isolamento nelle strutture di Colle Isarco e Sarnes (7). In diminuzione, infine, le persone costrette all'isolamento domiciliare. Sono 11.161.

 

Nonostante la classificazione in "zona rossa" decisa dal Cts, in provincia di Bolzano è entrata in vigore l'ultima ordinanza del presidente Arno Kompatscher con cui sono state confermate le misure da "zona gialla"

 

I numeri in breve:

Test PCR:

Tamponi effettuati ieri (17 gennaio): 1.415

Nuovi casi testati positivi da PCR: 112

Numero delle persone testate positive da PCR al coronavirus: 33.005

Numero complessivo dei tamponi effettuati: 394.618

Numero delle persone sottoposte al test PCR: 171.483 (+420)

 

Test antigenici:

Test antigenici eseguiti ieri: 610

Numero delle persone testate positive dai test antigenici: 53

 

Altri dati:

Pazienti Covid-19 ricoverati nei normali reparti ospedalieri: 214

Pazienti Covid-19 ricoverati nelle strutture private convenzionate: 156

Pazienti Covid-19 in isolamento nelle strutture di Colle Isarco e Sarnes: 7 (7 a Colle Isarco e 0 a Sarnes)

Numero di pazienti Covid ricoverati in reparti di terapia intensiva: 30

Decessi complessivi (incluse le case di riposo): 811 (+2)

Persone in isolamento domiciliare: 11.161

Persone che hanno concluso la quarantena e l'isolamento domiciliare: 75.324

Persone alle quali sinora sono state imposte misure di quarantena obbligatoria o isolamento: 86.485

Persone guarite da PCR 20.760 (+149). A queste si aggiungono 1.571 (+2) persone che avevano un test dall'esito incerto o poco chiaro e che in seguito sono risultate negative al test; inoltre persone guarite per indagine epidemiologica: 7.566 (+0).

Collaboratori/collaboratrici dell'Azienda sanitaria positivi al test: 1.437, di questi 1.064 guariti. Medici di medicina generale e pediatri di libera scelta: 41, di questi 29 guariti (al 02.01.2021)

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 febbraio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 February - 20:31

Sono 205 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 35 pazienti sono in terapia intensiva e 41 in alta intensità. Oggi comunicati 3 decessi. Sono 83 i territori che presentano almeno un nuovo caso di positività

24 February - 21:20
Un appello anche alla Provincia da Anna Conigliaro Michelini. "La legge prevede la sospensione condizionale della pena sia subordinata alla partecipazione di percorsi specifici". Un'azione che, però, ha subito una battuta d'arresto. "Nell’ultimo anno la richiesta è aumentata esponenzialmente, ma paradossalmente la Provincia ha ritenuto di sospenderlo. Sento l’obbligo di dire al presidente Fugatti e all’assessora Segnana che, nelle circostanze che viviamo, ogni ritardo è colpevole e mette a rischio la vita di altre donne"
24 February - 20:01

E' situata all’ospedale riabilitativo “Villa Rosa” di Pergine Valsugana e dispone di 14 posti letto, 1 palestra, 2 piscine, 1 laboratorio di analisi del movimento, 1 centro di valutazione domotica e addestramento ausili e 1 sezione dedicata alla riabilitazione robotica. Ecco in cosa consiste il centro e di cosa si occuperà

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato