Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, 200 nuovi positivi e 4 decessi in Alto Adige. In ospedale crescono ricoverati e terapie intensive

Numeri del contagio in crescita in Alto Adige, dove nelle ultime 24 ore si registrano 200 nuovi positivi e 4 decessi. Cresce l'indice contagi/tamponi, così come tutti i numeri negli ospedali. Le vittime da inizio pandemia salgono a 845, 551 solamente da settembre

Di Davide Leveghi - 25 gennaio 2021 - 11:48

BOLZANO. Numeri in crescita in Alto Adige. Il contagio continua a correre in provincia di Bolzano, dove nelle ultime 24 ore sono stati registrati 200 nuovi positivi, divisi fra 131 emersi con i tamponi molecolari (1003) e 69 con i test antigenici rapidi (1666), e 4 decessi. L'indice contagi/tamponi cresce lievemente rispetto alla giornata di domenica 24 gennaio (QUI l'articolo), attestandosi al 7,49%.

 

Da inizio pandemia, i contagi registrati (con test pcr) sono stati 34.501. Le vittime salgono invece a 845 da marzo, 551 solamente in questa seconda fase cominciata a settembre. Nel fine settimana si sono concluse nondimeno le operazioni di screening di massa dei paesi di Moso in Passiria, San Leonardo in Passiria e San Genesio.

 

Peggiorano i numeri sul fronte ospedale. I pazienti Covid ricoverati nei normali reparti ospedalieri sono saliti a 239, mentre quelli nelle strutture private convenzionate si attestano a 161. Il numero dei pazienti ricoverati in terapia intensiva sale invece a 28. Per quanto riguarda gli isolamenti, attualmente sono 18 le persone ospitate nelle strutture appositamente attrezzate a Colle Isarco e Sarnes, mentre quelli costretti all'isolamento domiciliare sono 11.899.

 

L'Alto Adige, nondimeno, prosegue con misure da zona gialla nonostante la classificazione in zona rossa decisa da Roma. Tale situazione ha creato non poche polemiche al di fuori della provincia, con il deputato forzista Dario Bond che ha interrogato il governo. “Ora esiste anche una 'zona Südtirol'? E' assurdo”, ha affermato.

 

I numeri in breve:

Test PCR:

Tamponi effettuati ieri (24 gennaio): 1.003

Nuovi casi testati positivi da PCR: 131

Numero delle persone testate positive da PCR al coronavirus: 34.501

Numero complessivo dei tamponi effettuati: 409.820

Numero delle persone sottoposte al test PCR: 175.619 (+351)

 

Test antigenici:

Test antigenici eseguiti ieri: 1.666

Numero delle persone testate positive dai test antigenici: 69

 

Altri dati:

Pazienti Covid-19 ricoverati nei normali reparti ospedalieri239

Pazienti Covid-19 ricoverati nelle strutture private convenzionate: 161

Pazienti Covid-19 in isolamento nelle strutture di Colle Isarco e Sarnes: 18 (18 a Colle Isarco e 0 a Sarnes)

Numero di pazienti Covid ricoverati in reparti di terapia intensiva28

Decessi complessivi (incluse le case di riposo): 845 (+4)

Persone in isolamento domiciliare11.899

Persone che hanno concluso la quarantena e l'isolamento domiciliare: 80.407

Persone alle quali sinora sono state imposte misure di quarantena obbligatoria o isolamento: 92.306

Persone guarite da PCR 22.381 (+120). A queste si aggiungono 1.589 (+1) persone che avevano un test dall'esito incerto o poco chiaro e che in seguito sono risultate negative al test; inoltre persone guarite per indagine epidemiologica: 8.312 (+0).

Collaboratori/collaboratrici dell'Azienda sanitaria positivi al test: 1.437, di questi 1.064 guariti. Medici di medicina generale e pediatri di libera scelta: 41, di questi 29 guariti (al 02.01.2021)

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 5 marzo 2021
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

06 marzo - 05:01

E' il Trentino il territorio che ha registrato in Italia il maggior eccesso di mortalità nel periodo ottobre-dicembre 2020 (+65,4%). Su tutto l'arco dell'anno, invece, la Provincia di Trento è seconda solamente alla Lombardia, con un 29,9% in più rispetto al 36,6% registrato dal vicino lombardo

 

05 marzo - 20:24

Sono 227 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero. Oggi comunicati 3 decessi. Sono 83 i Comuni che presentano almeno 1 nuovo caso di positività

05 marzo - 19:50

E' emerso un focolaio allo studentato, 8 ragazzi a San Bartolameo sono risultati positivi e sono in corso in particolare le verifiche su un’altra quarantina di persone. Non si esclude che la diffusione di Covid sia riconducibile a una variante

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato