Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, aumentano i ricoveri in Alto Adige. Sono 15 i comuni con la variante sudafricana, nelle ultime 24 ore ci sono 3 morti e oltre 180 contagi

Preoccupa la variante sudafricana che è stata trovata in 15 comuni che per un'altra settimana avranno misure restrittive maggiori. Nelle ultime 24 ore sono aumentati di otto i pazienti ricoverati nei reparti ordinari degli ospedali 

Di GF - 07 March 2021 - 11:24

BOLZANO. Sono 182 i nuovi casi di contagi in Alto Adige registrati nelle ultime 24 ore. Nello specifico si tratta di 131 nuovi positivi con 1491 tamponi molecolari e 51 casi con 5613 test rapidi.

 

Secondo i dati forniti dall'Azienda sanitaria, a livello provinciale ad oggi sono stati effettuati in totale 503.570 tamponi su 199.185 persone.

 

Quest'oggi il rapporto contagi / tamponi si attesa al 2,56%.

 

Salgono, purtroppo, le persone che si trovano ricoverate nei normali reparti ospedalieri. Oggi sono 191, otto più di ieri.

 

I pazienti Covid-19 ricoverati nelle strutture private convenzionate sono 160 mentre 128 quelli in isolamento nelle strutture di Colle Isarco e Sarnes.

 

Stabile a 43 il numero di ricoverati nelle terapie intensive. Purtroppo anche oggi si contano tre decessi legati al coronavirus.

 

A partire da domani, 8 marzo, in 15 comuni dove sono stati riscontrati casi della variante sudafricana del virus Sar-Cov-2 continuano a vigere misure per la prevenzione del contagio ma  per uscire dal territorio, oppure entrare, non sarà più obbligatorio il test rapido. Lo prevede la nuova ordinanza firmata nei giorni scorsi dal presidente della Provincia Arno Kompatscher.

 

Le misure restrittive da domani non interesseranno più San Pancrazio, dove fino al 14 marzo saranno in vigore misure preventive meno stringenti di prevenzione del Sars-CoV-2, valide a livello provinciale.  Le nuovi misure vengono, invece applicate in 15 comuni interessati dalla variante sudafricana del virus. Di questi fanno parte 12 comuni già interessati dalle misure precedenti e tre nuovi comuni. I tre nuovi comuni sono: Lagundo, Tubre e Glorenza. Gli altri 12 sono: Merano, Rifiano, Moso in Passiria, Malles Venosta, Lana, San Martino in Passiria, Caines, San Leonardo in Passiria, Tirolo, Silandro, Parcines e Scena.

 

I numeri in breve:

Test PCR:

Tamponi effettuati ieri (6 marzo ): 1.491

Nuovi casi testati positivi da PCR: 131

Numero delle persone testate positive da PCR al coronavirus: 43.891

Numero complessivo dei tamponi effettuati: 503.570

Numero delle persone sottoposte al test PCR: 199.185 (+285)

Test antigenici:

Numero complessivo test antigenici: 900.606

Numero delle persone testate positive da test antigenici: 23.033

Test antigenici eseguiti ieri: 5.613

Numero delle persone testate positive dai test antigenici: 51

Altri dati:

Pazienti Covid-19 ricoverati nei normali reparti ospedalieri: 191

Pazienti Covid-19 ricoverati nelle strutture private convenzionate (postacuti respetivamente ricoverati da RSA): 160

Pazienti Covid-19 in isolamento nelle strutture di Colle Isarco e Sarnes128 (112 a Colle Isarco e 16 a Sarnes)

Numero di pazienti Covid ricoverati in reparti di terapia intensiva43 (di cui 38 classificati ICU-Covid, inoltre 3 pazienti Covid-19 ricoverati in reparto di terapia intensiva all'estero)

Decessi complessivi (incluse le case di riposo): 1.059 (+3)

Persone in quarantene/isolamento domiciliare: 6.819

Persone che hanno concluso la quarantena e l'isolamento domiciliare: 116.945

Persone alle quali sinora sono state imposte misure di quarantena obbligatoria o isolamento: 123.764

Guariti totali: 61.809

Collaboratori/collaboratrici dell'Azienda sanitaria positivi al test: 1.846, di questi 1.408 guariti. Medici di medicina generale e pediatri di libera scelta: 53, di questi 40 guariti (al 10.02.2021)

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 28 giugno 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
29 giugno - 20:24
David Dallago ha chiesto di essere ascoltato dalla Pm e questo potrebbe avvenire già entro questa settimana. Nei giorni scorsi, intanto, sono [...]
Cronaca
29 giugno - 20:08
Provincia e Apss intervengono sulla questione dopo i danneggiamenti di questa notte in Piazza Dante: “Il soggetto era già conosciuto e Apss era [...]
Cronaca
29 giugno - 20:24
La protesta si è svolta oggi (29 giugno) sotto il palazzo della Regione. A prendere parte diverse associazioni: "Simili episodi non devono mai [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato