Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, in tre vanno a prendersi dei panini ma non rispettano le norme anti-Covid: ad ognuno quasi 400 euro di multa

E' successo nella serata dell'Epifania, in zona rossa. Sono stati fermati dai carabinieri e si trovavano in tre in macchina 

Pubblicato il - 07 January 2021 - 09:22

TRENTO. Una multa di circa 370 euro ad ognuno. E' costato davvero caro un panino a tre ragazzi che nella serata di martedì erano partiti in macchina da Baselga di Pinè per arrivare a Trento. Durante il tragitto, però, sono stati fermati dai carabinieri che non sono mancati nel contestare diverse irregolarità per quanto riguarda le norme anti-Covid.

 

Diversi i punti presi in esame. Tra questo il fatto che in macchina si trovavano in tre. Tutti aveva ben oltre i 14 anni e quindi in questo caso non si poteva utilizzare l'opzione della visita a parenti o amici. Questa, infatti, è concessa a due adulti oppure due adulti accompagnati da minori di 14 anni. Le date di nascite nelle carte d'identità, invece, parlavano chiaro.

 

I ragazzi sono poi stati fermati in un comune ben diverso dalla loro residenza, eravamo in zona rossa e  e le ulteriori verifiche fatte dalle forze dell'ordine, pur comprendendo che i tre stavano raggiungendo un luogo per acquistare del cibo, hanno portato alla multa. I carabinieri hanno contestato ai tre la mancata osservanza delle norme anti-Covid ed è arrivata una multa di poco meno di 400 euro per ognuno.  

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 30 luglio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
01 agosto - 06:01
Dalle dimensioni del luogo (non è facile far emergere gli annunciati 26 ettari) alla questione sicurezza (è uno spazio con una sola via di [...]
Cronaca
31 luglio - 20:07
Nelle ultime 24 ore si sono registrati 34 nuovi positivi in tutto il Trentino e due nuovi ricoveri. Salgono, così, a 8 le ospedalizzazioni con due [...]
Cronaca
31 luglio - 18:26
Da marzo sono stati registrati 157 decessi per Covid, mentre a luglio sono 17 i pazienti ricoverati negli ospedali trentini. L'importanza dei [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato