Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, le varianti spaventano l'Europa: dalla Germania all'Austria obbligo mascherine Ffp2 nei luoghi al chiuso. In Francia stop ai dispositivi in stoffa

In negozi, a bordo dei mezzi di trasporto pubblico oppure in altre situazioni al chiuso, Germania e Austria indicano l'utilizzo della mascherina Ffp2 e non quella in stoffa. Stesso provvedimento anche in Francia 

Pubblicato il - 23 January 2021 - 15:34

TRENTO. Stop alle mascherine in stoffa e obbligo di quello Ffp2. Il virus e l'inasprimento dei contagi sta portando i governi d'Europa ad adottare nuove misure che riguardano anche i dispositivi di protezione da indossare.

 

In particolare a preoccupare sembrano essere le nuove varianti. Sembra infatti che le mascherine di stoffa non forniscano una protezione adeguata per le variazioni che portano ad essere il virus più contagioso.

 

Per questo Germania e Austria hanno reso obbligatorie le mascherine Ffp2. Si dovranno usare solo dispositivi di questo tipo (oppure mediche) nei negozi o a bordo dei mezzi di trasporto pubblico e in altre situazioni al chiuso.

 

Una misura che al momento è stata estesa fino al 14 febbraio. Secondo gli ultimi dati diffusi dall’Istituto Robert Koch, la Germania ha superato i 2 milioni di contagi con circa 50 mila morti dall’inizio dell’emergenza sanitaria.

 

Il 25 gennaio, invece, sarà la volta dell'Austria con l’obbligo dell’uso di mascherine Ffp2 nei negozi e sui mezzi pubblici, mentre il distanziamento fisico sarà aumentato a 2 metri.

 

Dal canto suo anche il Governo francese si sta muovendo verso questa strada con l'obbligo delle mascherine chirurgiche e quelle più protettive Ffp2, il cui uso è stato suggerito nell’ultima riunione del Consiglio per la salute pubblica sottolineando le maggiori capacità filtranti. Il governo chiede ora ai francesi di smettere di usare certe maschere di tessuto, comprese quelle fatte in casa, che sono considerate insufficientemente filtranti di fronte alla comparsa di nuove varianti più contagiose del coronavirus.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 27 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
27 settembre - 20:14
Il sindaco di Castello-Molina di Fiemme dopo gli ultimi casi: "Non saprei dire se questa diffusione del coronavirus possa essere attribuito [...]
Cronaca
27 settembre - 21:23
Dopo una malattia si è spenta Nerina Biasiol. Addio alla cuoca che a Malgolo, frazione del Comune di Romeno, ha fondato una delle [...]
Cronaca
27 settembre - 17:57
Episodio è accaduto a Luca Di Leo e al suo Siberian Husky Axel durante una dog trekking dal passo Manghen al Lagorai. Il cane è stato morso alla [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato