Contenuto sponsorizzato

Dalla frutta e verdura biologica a vestiti e stoffe realizzati a mano, a Trento nasce un nuovo mercato. Sarà nel quartiere di San Martino

Il 23 settembre nascerà a Trento un nuovo Mercato di comunità e sarà nel quartiere di San Martino. Troverà i suoi spazi nella piazzetta antistante la Bookique e adiacente al parco della Predara, si svolgerà ogni giovedì dalle 17.30 alle 21.30. Oltre la nuovo mercato anche numerosi eventi culturali

Pubblicato il - 20 settembre 2021 - 12:53

TRENTO. Un mercato nuovo fatto non solo di prodotti di prima qualità ma anche con un'anima solidale, di comunità, di cultura e di creatività.

 

A partire da giovedì 23 settembre arriva a Trento il nuovo “Mercato di San Martino” con produttori dell'Economia Solidale trentina. Frutto del progetto di welfare a km 0 “Dal Seme al Mercato” - finanziato dalla Fondazione Caritro - di cui è capofila la Cooperativa Samuele in partnership con il servizio Politiche Sociali del Comune di Trento, la Cooperativa Forchetta & Rastrello e il Caffè Letterario Bookique.

 

Un nuovo mercato che troverà i suoi spazi nella piazzetta antistante la Bookique e adiacente al parco della Predara, che si animerà con momenti di incontro e sensibilizzazione, musica e degustazioni, eventi culturali e aperitivi tematici, sulla scia dei mercati all'avanguardia delle grandi città europee. Un mercato, quindi, che alimentandosi della natura comunitaria del progetto porterà il suo contributo alla rigenerazione del quartiere, obiettivo che l’amministrazione comunale, il comitato di San Martino e le attività che lo animano portano avanti da anni con determinazione.

 

Al suo interno si potrà trovare un’ampia varietà di prodotti, dalla frutta e verdura biologica e a Km 0, a vestiti e stoffe realizzati a mano attraverso il riutilizzo di tessuti, ai formaggi e latticini prodotti localmente, alla carne ottenuta da bovini e suini allevati con metodo tradizionale e sostenibile, a saponi prodotti artigianalmente in laboratori per il reinserimento lavorativo di persone in stato di fragilità, fino alle creme e agli infusi naturali realizzati con l’utilizzo di prodotti locali e ai prodotti biologici dell’alveare.

 

A questo mercato saranno presenti settimanalmente 10 banchetti di produttori uniti da valori comuni, concretizzati dall’adesione al distretto e ai disciplinari dell’Economia Solidale Trentina.

 

Un'altra novità è l'orario di programmazione del mercato di San Martino, che si svolgerà ogni giovedì dalle 17.30 alle 21.30. Un appuntamento serale che potrà tenere insieme una spesa di qualità e a km 0 con un aperitivo conviviale e culturale. Con questa scelta si intende così coinvolgere un pubblico diverso da quello che normalmente frequenta i mercati mattutini, consentendone la frequentazione anche a lavoratori e studenti.

Le proposte culturali che caratterizzeranno il mercato saranno organizzate in collaborazione con il caffè letterario Bookique e le attività del quartiere: eventi che intendono sia far conoscere i produttori presenti e la loro visione, sia sensibilizzare la cittadinanza sui temi del consumo responsabile e più in generale della sostenibilità sociale e ambientale.

 

Il primo appuntamento organizzato in quest'ottica sarà proprio il 23, con il coinvolgimento del comitato che promuove il referendum per l'istituzione del Distretto biologico del Trentino, che potrà fornire informazioni su questa importante proposta in vista del voto imminente (che sarà il 26 settembre).

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
19 October - 08:05
E' successo poco dopo mezzanotte a Sarnonico. Un'auto è uscita di strada e si è schiantata contro un edificio per poi incendiarsi. Il [...]
Cronaca
19 October - 06:01
Anche in Trentino non sono mancate le famiglie che hanno deciso di ritirare i propri figli da scuola perché non condividevano i protocolli [...]
Cronaca
18 October - 19:43
Trovati 20 positivi, 0 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 15 guarigioni. Sono 18 i pazienti in ospedale, di cui 2 ricoverati in terapia [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato