Contenuto sponsorizzato

Hotel 'no mask' a San Candido, rimarrà aperto ma dovrà pagare la multa e rispettare d'ora in poi le regole

Nelle scorse ore, in segno di protesta contro la chiusura, a presentarsi nella struttura era stata la deputata veneta Sara Cunial (ex 5Stelle, ora nel Gruppo Misto). Poi l'arrivo dell'accordo, la sospensione dell'ordinanza di chiusura da parte di Kompatscher e l'albergatore dovrà però comunque pagare la multa e rispettare d'ora in poi tutte le misure anti-contagio

Pubblicato il - 06 agosto 2021 - 12:34

BOLZANO. Trovato l'accordo tra l'hotel “Cavallino Bianco” e la Provincia di Bolzano. La struttura era finita al centro delle polemiche perché 'no mask' e proprio per questo erano stati imposti, a partire da ieri, 10 giorni di chiusura da un'ordinanza del presidente della Provincia di Bolzano Arno Kompatscher per le ripetute inosservanze delle normative anti-Covid che si sono verificate nella struttura.

 

Nelle scorse ore, in segno di protesta contro la chiusura, a presentarsi nella struttura era stata la deputata veneta Sara Cunial (ex 5Stelle, ora nel Gruppo Misto). (QUI L'ARTICOLO)

 

Negli ultimi giorni l’atmosfera si era fatta tesissima. Da un lato era arrivato l'appoggio giunto da decine di “negazionisti” alcuni dei quali erano arrivati in albergo dall'altro chi invece chiedeva il rispetto delle regole.

 

Alla fine però tra la struttura e la provincia si è trovato l'accordo che porta quindi la sospensione (non il ritiro) dell'ordinanza del presidente Arno Kompatscher. L'albergatore dovrà però comunque pagare la multa e - soprattutto - rispettare d'ora in poi tutte le misure anti-contagio. Già dalla serata del 5 i dipendenti hanno cominciato a servire gli ospiti con la mascherina.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 21 gennaio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
22 gennaio - 20:40
L'incendio si è sviluppato intorno alle 19.30 e subito sul posto sono stati chiamati i pompieri della zona ma le operazioni di spegnimento [...]
Cronaca
22 gennaio - 19:04
Daniela combatteva fin da bambina con una rara malattia neuromotoria e da qualche anno era costretta sulla sedia a rotelle: non ha però mai perso [...]
Cronaca
22 gennaio - 17:33
Il dramma è avvenuto nel primo pomeriggio lungo un sentiero verso Malga Lodranega in Val Breguzzo ma, al contrario di quanto diffuso dagli altri [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato