Contenuto sponsorizzato

Lo sciamano di QAnon ha origini trentine? No, nemmeno italoamericane e non si chiama neppure Jake Angeli

Dopo l’irruzione al Campidoglio lo “sciamano di QAnon” è stato recentemente arrestato. Una volta in manette è stato possibile smentire la bufala sulle presunte origini italiane (per alcuni addirittura trentine) di Jake Angeli pseudonimo di Jacob Anthony Chansley, giovane originario dell’Arizona

Pubblicato il - 10 January 2021 - 11:32

TRENTO. Per molti Jake Angeli (uno degli pseudonimi di Jacob Chansley) è stato lo “sciamano di QAnon” che ha guidato le proteste dei sostenitori Donald Trump che lo scorso 6 gennaio hanno preso d’assalto la sede del Congresso americano a Washington. Non appena sono trapelate le prime notizie sulla presunta identità dello sciamano, da alcuni erroneamente indicato come “vichingo”, in Italia è partita una sorta di corsa per intestarsi i natali del soggetto.

 

In un primo momento infatti, pareva che Jake Angeli fosse il vero nome dello “sciamano di QAnon” anche se sui social era noto pure con lo pseudonimo di “Yellowstone Wolf AZ”. In realtà, come si è scoperto dopo l’arresto avvenuto in questi giorni, anche Jake Angeli era uno degli pseudonimi di Jacob Anthony Chansley. Come spiegavamo in questo articolo, di lui si sapeva soltanto che era originario dell’Arizona e che era un sostenitore delle teorie complottiste di QAnon. Nessuna informazione sulle supposte origini italoamericane sbandierate da alcuni.

 


L'immagine contraffatta da alcuni utenti con il finto articolo dell'Ansa
L'immagine contraffatta da alcuni utenti con il finto articolo dell'Ansa

 

Sui social, alcuni utenti, hanno diffuso delle false notizie arrivando perfino a taroccare degli articoli che in realtà non sono mai stati scritti. È il caso dell’Ansa che si è vista contraffare un articolo dove si sosteneva che Jake Angeli fosse originario di Cloz, ex Comune trentino con poco più di 600 anime, dal 2020 frazione di Novella. Voci che ora sono state definitivamente smentite dalla scoperta della reale identità dell’uomo.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 January - 17:45

Nelle ultime 24 ore analizzati 708 tamponi. Sono stati comunicati altri 14 decessi a causa di Covid-19. Trovati 56 positivi tra tamponi molecolari e test antigenici, confermate 57 positività riscontrate nei giorni scorsi. Sono 107 le guarigioni

18 January - 13:19

Cristina Corcho è una dei tanti volontari che in questi giorni aiutano i rifugiati o i migranti rimasti bloccati nel gelido inverno bosniaco. Con l'associazione spagnola No Name Kitchen distribuisce cibo e vestiti ai tanti che rimangono fuori dai campi profughi, riparandosi in tende improvvisate, casupole e fabbriche dismesse. "In molti attendono condizioni migliori. Chi si imbatte nella polizia croata viene malmenato e privato dei vestiti"

18 January - 15:25

La Confartigianato piange la scomparsa di due associati: Maurizio Damian, titolare insieme alla moglie del mobilificio Sommariva in viale Cadore a Ponte nelle Alpi, è morto per Covid, mentre Mario Ceretin in un incidente in autostrada. Due lutti in pochi giorni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato