Contenuto sponsorizzato

Lutto nel mondo della cultura trentina, addio a Luciano Anesi presidente delle ''Piccole Colonne''

Nel 2018 la scoperta della malattia. Un tumore contro il quale ha lottato con tutte le sue forze. Nelle scorse ore però la brutta notizia. Luciano Anesi si è spento all'hospice di Mori

Pubblicato il - 17 January 2021 - 07:40

TRENTO. Lutto nel mondo della cultura trentina per la morte di Luciano Anesi. Presidente e fondatore delle Piccole Colonne, il coro che ha fatto crescere centinaia di bambini e bambine in Trentino.

 

Conosciuto non solo in Trentino ma anche in Italia e all'estero per la sua anima artistica e creativa lavorava spesso dietro le quinte delle Piccole Colonne facendo crescere il coro di anno in anno e portando le voci e la musica in tutto il mondo. 

 

Nel 2018, però, la scoperta della malattia. Un tumore contro cui ha lottato con tutte le sue forze. Nelle scorse ore la brutta notizia. Luciano Anesi si è spento all'hospice di Mori.

“Grazie per averci fatto vivere il nostro sogno fin da piccoli assieme ai nostri genitori” uno dei tanti messaggi che in queste ore vengono scritti sui social. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 6 marzo 2021
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

08 March - 05:01

Una ricerca che ha messo insieme tanti pezzi di un mosaico per ricostruire la storia “perduta” di Anna Vivaldelli, uccisa a Dro l’8 marzo 1925. A quasi un secolo di distanza, in occasione della Giornata internazionale dei diritti della donna, ricostruiamo questa vicenda grazie ai documenti, le lettere e le testimonianze dell’epoca

07 March - 16:45

A 12 anni ha lasciato la sua casa in Afghanistan, passando per Iran e Turchia è arrivato in Grecia dopo un viaggio durato anni, lì è rimasto coinvolto nell’incendio che lo scorso settembre ha devastato il campo profughi di Moria: ora grazie alla Comunità Papa Giovanni XXIII l'incredibile storia di N.A. (che chiameremo Nico) ha trovato a Rovereto il suo lieto fine

07 March - 19:24

Sono 236 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 48 pazienti sono in terapia intensiva e 43 in alta intensità. Oggi 2 decessi. Sono 72 i Comuni con almeno un caso di positività

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato