Contenuto sponsorizzato

Presidio del Comitato No Tav e del sindacato di Base Multicategoriale per protestare contro la circonvallazione ferroviaria di Trento

Questa sera si tiene una riunione straordinaria del Consiglio comunale in cui viene illustrato il progetto da Rete ferroviaria italiana. Presidio in via Belenzani per protestare contro l'opera

Pubblicato il - 20 ottobre 2021 - 20:15

TRENTO. Presidio del Comitato No Tav e del sindacato di Base Multicategoriale per manifestare la contrarietà alla circonvallazione ferroviaria di Trento. 

 

"Questa sera (mercoledì 20 ottobre) si tiene - dicono - una riunione straordinaria del Consiglio comunale in cui viene illustrato il progetto da Rete ferroviaria italiana". 

 

Da qui il presidio in via Belenzani: "Il progetto - spiegano - è stato ufficialmente trasmesso per iniziare l'iter di approvazione, ma non è stato messo a disposizione del pubblico. Un modo per manifestare un'opposizione a questo piano e per denunciare la costante opacità dell'informazione sull'opera".

 

Negli scorsi giorni la Provincia ha indetto la procedura di dibattito pubblico. La circonvallazione ferroviaria di Trento per l'alta velocità passa, infatti, al vaglio del ministero delle infrastrutture come ha spiegato a Il Dolomiti l'assessore comunale Ezio Facchin (Qui articolo).

 

La notizia era arrivata proprio nel giorno in cui un gruppo di cittadini, “Rete dei cittadini”, che raccoglie chi, dentro e fuori dai comitati, ha cercato di organizzare momenti informativi sul progetto. si è espressa in maniera molto critica definendolo “uno sfregio alla cittàpasseranno 260 treni merci al giornouno ogni 6 minuti” (Qui articolo).

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 7 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
08 dicembre - 15:43
Sono stati analizzati 8.506 tamponi tra molecolari e antigenici e sono state individuate 255 positività. Nessun decesso ma c'è un [...]
Cronaca
08 dicembre - 16:40
Era stato arrestato il 7 febbraio 2020 mentre si trovava in Egitto per visitare i familiari. Da 22 mesi era detenuto nelle prigioni egiziane. [...]
Politica
08 dicembre - 13:53
Manica ha confrontato le due convenzioni per i concerti di Vasco Rossi: “Mentre il Comune di Modena aveva previsto delle forme di indennizzo che [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato