Contenuto sponsorizzato

Si mangiano un brownie alla marijuana e l'accompagnano con l'alcol. Un ragazzo non riesce nemmeno a reggersi in piedi: nei guai 5 giovani

I poliziotti hanno inoltre sanzionato i giovani per il mancato rispetto delle normative per fronteggiare Covid-19 perché in troppi all'interno di un'abitazione privata. I ragazzi sono stati accompagnati al pronto soccorso dell'ospedale di Bolzano

Pubblicato il - 14 gennaio 2021 - 11:01

BOLZANO. Un gruppo di ragazzi si è sentito male a causa anche di un dessert un po' troppo ricco. Un'intera teglia di "brownie" al cioccolato e alcuni grammi di marijuana.

 

E' successo nel fine settimana a Bolzano, una volante della polizia e il personale sanitario sono stati allertati per 5 giovani che accusavano una serie di malesseri all'interno di un'abitazione in centro città.

 

Nell'appartamento sono stati trovati due ragazze e tre ragazzi, alterati dall'assunzione di alcolici e di sostanze stupefacenti. Un giovane in particolare non riusciva nemmeno a stare in piedi, aveva conati di vomito e sembrava in procinto di franare a terra da un momento all'altro.

 

Gli agenti e gli operatori hanno naturalmente voluto capirci di più e così hanno ascoltato la testimonianza della padrona di casa. Questa ha spiegato di aver preparato una cena accompagnata da abbondanti alcolici, come testimoniato dalla presenza di numerose bottiglie, ma anche di aver servito come dessert un "brownie" arricchito da alcuni grami di marijuana. 

 

Alla luce delle condizioni dei ragazzi, il medico ha deciso di far accompagnare i giovani al pronto soccorso per accertamenti e approfondimenti.

 

Gli operatori della polizia hanno inoltre constatato che la teglia utilizzata per cucinare la torta al cioccolato era completamente vuota e non trovavano ulteriori tracce delle sostanze stupefacenti.

 

I poliziotti hanno inoltre sanzionato i giovani per il mancato rispetto delle normative per fronteggiare Covid-19 perché in troppi all'interno di un'abitazione privata.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 gennaio - 11:05

L'Apss conferma l'errore: nell'ospedale di Rovereto sono state somministrate 12 dosi di soluzione fisiologica al posto dei vaccini. A dare la notizia eravamo stati noi de ildolomiti.it, senza ricevere alcuna risposta da parte delle autorità sanitarie. "Gli operatori sono stati informati. Non c'è nessun rischio per i soggetti coinvolti"

22 gennaio - 11:36

Cna-Shv, che da diversi mesi è solerte partner del Comune capoluogo per elaborare misure innovative per la consegna delle merci in centro (piattaforma di interscambio e cargo-bike) e nei quartieri (delivery point presso attività commerciali esistenti), insiste sulla necessità di rendere fluida l’attività dei corrieri e dei mezzi aziendali, e la mobilità in generale, ma non certo per agevolare alternative al preziosissimo commercio di vicinato”

22 gennaio - 05:01

Ad alcuni sanitari, invece della prima dose del vaccino, è stata somministrata per errore una semplice soluzione fisiologica. Ora, anziché presentarsi per il richiamo dovranno essere sottoposti a un test sierologico per capire chi ha ricevuto il vaccino e chi no (QUI L’AGGIORNAMENTO E LA CONFERMA DELL’ERRORE DA PARTE DELL’APSS)

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato