Contenuto sponsorizzato

Tirano il collo a 18 piccioni e poi li abbandonano lungo il torrente, i forestali denunciano una coppia di 70enni

Una coppia di 69 e 66 anni è stata denunciata. L'intervento dei forestali di Belluno e dei vigili del fuoco 

Pubblicato il - 17 February 2021 - 15:05

BELLUNO. Tirano il collo a 18 piccioni e lasciano il corpo dei poveri animali senza vita lungo il fiume. A finire nei guai è stata una coppia di 69 e 66 anni residenti nella provincia di Padova che la Guardia forestale di Belluno ha ora denunciato in stato di libertà.

 

La vicenda è iniziata alcuni giorni fa quando lungo il torrente Ardo di Belluno erano stati segnalati diversi piccioni morti.  Sul posto sono intervenuti i forestali che assieme ai vigili del fuoco hanno recuperato le carcasse ed hanno eseguito dei prelievi. L'obiettivo era verificare che non ci fosse un elemento inquinante nell'acqua del fiume. Le analisi hanno risultati negativi mentre quello dei corpi dei poveri animali evidenziavano lesioni al collo, presumibilmente gli avevano tirato il collo.

 

I forestali nell'avviare le indagini si sono ricordati che a poca distanza esisteva una voliera che pochi giorni prima custodiva dei piccioni. Hanno quindi deciso di andare a controllare e si la voliera era vuota. La struttura era nella disponibilità della coppia sulla quale, a seguito di ulteriori accertamenti, è ricaduta la responsabilità dell'uccisione dei picconi. Si è quindi proceduto alla denuncia delle due persone originarie di Padova.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 27 novembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
29 novembre - 13:35
Con una mail indirizzata “a tutto il personale provinciale (compresi direttori e dirigenti)” la Provincia cerca 120 volontari per seguire le [...]
Cronaca
29 novembre - 12:34
In Provincia di Bolzano sono 93 i pazienti ricoverati nei normali reparti ospedalieri (75 è il limite per il cambio di colore), 12 quelli in [...]
Cronaca
29 novembre - 13:02
A interessare la polizia è stato il Pronto soccorso dell'ospedale Santa Chiara di Trento: si sono presentati 4 giovani, tutti con ferite causate [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato