Contenuto sponsorizzato

Concerto di Vasco, birra e hamburger a 20 euro, fascia e bandana a 10 euro: ''Venduti tanti cappellini''. Viaggio tra gli stand di cibo, bevande e merchandising

Sono già migliaia i fan arrivati alla Trentino Music Arena per il concerto di Vasco Rossi. Gli stand interni all'Arena sono gestiti direttamente dagli organizzatori e dall'entourage del rocker

Di Luca Andreazza - 20 May 2022 - 13:47

TRENTO. Birra a 8 euro e un hamburger a 12 euro. Allegria e divertimento, sono già migliaia i fan arrivati alla Trentino Music Arena per il concerto di Vasco Rossi. A lasciare perplesso qualcuno sono i prezzi all'Area di San Vincenzo.

 

La valuta all'interno degli spazi di Trento sud è il token che vale 4 euro. Le proposte variano dalla piadina con crudo di Parma e mozzarella oppure cotto e pontina a 8 euro, stesso prezzo per una focaccia o un panino con la cotoletta. Il costo sale per un maxi hamburger (12 euro). 

 

E poi le bevande: una birra alla spina da 0,5 si aggira intorno agli 8 euro e mezzo litro di acqua invece siamo sui 2 euro.

 

Ovviamente ampio spazio anche a gadget e merchandising: 30 euro una t-shirt, 65 euro una felpa e 10 euro bandana e fascetta. "Fa molto caldo e abbiamo venduto moltissimi cappellini, poi hanno acquistato moltissime magliette". Gli stand interni all'Arena sono gestiti direttamente dagli organizzatori e dall'entourage del rocker. 

 

Ci sono poi gli spazi, esterni all'area e sulle vie di passaggio, assegnati tramite l'ufficio Sportello attività produttive del Comune di Trento.

 

Sono 23 strutture per la somministrazione di alimenti e bevande e 5 per la vendita di gadget, merchandising e abbigliamento attinente alla manifestazione.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 4 luglio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
04 luglio - 19:47
Il presidente della Società meteorologica italiana a il Dolomiti: “Ci sarei potuto essere anche io lassù. Quel ghiacciaio, visto da fuori, non [...]
Cronaca
04 luglio - 20:40
Dal 2012 al 2020 è stato a capo del soccorso alpino di Recoaro - Valdagno, Paolo Dani era un'espertissima guida alpina. L'addio dei colleghi: [...]
Cronaca
04 luglio - 17:50
Era una delle persone che si temeva potesse essere sotto la valanga causata dal seracco che è crollato ieri sulla Marmolada ma è stato [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato