Contenuto sponsorizzato

Concerto Vasco Rossi, rimosse oltre 50 auto dai parcheggi a servizio della manifestazione (FOTO e VIDEO): serata di lavoro per addetti e polizia locale

Le operazioni si sono svolte dalla serata di giovedì 19 maggio quando è scattato il divieto con rimozione in diverse aree del capoluogo

Di Luca Andreazza - 20 May 2022 - 11:31

TRENTO. Sono state oltre 50 i veicoli rimossi sul territorio comunale di Trento in occasione del concerto di Vasco Rossi all'area di San Vincenzo.

I parcheggi individuati per il maxi evento delle prossime ore sono l'ex Italcementi, l'ex Zuffo, l'area sportiva Fersina (tutte le aree di sosta lungo il perimetro), quindi le area di sosta tra le vie Bartali e Fersina, Monte Baldo, Sanseverino, Canestrini, stazione Villazzano.

I divieti di sosta con rimozione per i principali stalli del capoluogo sono scattati dalle 19 di giovedì 19 maggio e gli agenti della polizia locale con gli addetti sono entrati in azione per far rispettare le limitazioni che decadono alle 8 di sabato 21 maggio.

Una serata di lavoro che ha portato alla rimozione (con altrettante sanzioni) di oltre 50 auto. Con le prime ore di oggi Trento sud è diventata area rossa per consentire la gestione del concerto (Qui articolo).

Un uso dei parcheggi a disposizione del concerto che ha portato l'amministrazione comunale a sospendere fino alla mezzanotte di sabato il pagamento del parcheggio negli stalli blu e le limitazioni orarie negli spazi a disco orario nelle altre zone non coinvolte nell'organizzazione della manifestazione (Qui articolo).

 

Nel frattempo la tangenziale di Trento è stata chiusa al traffico dei veicoli in entrambe le direzioni, dall’uscita 1 all’uscita 3, nel tratto compreso tra località Acquaviva di Mattarello e il ponte di Ravina. La carreggiata nord è il percorso riservato ai pedoni che partono o raggiungono i parcheggi mentre la carreggiata sud è riservata ai pullman.

La centrale operativa raccomanda di utilizzare l’autostrada per raggiungere la Trentino Music Arena: l’A22 è gratuita nel tratto compreso tra Rovereto Nord e Trento Nord fino alle ore 8 di sabato. L’invito agli automobilisti è di imboccare l'uscita di Trento Sud soltanto per raggiungere i parcheggi adiacenti alla Trentino Music Arena. Per entrare nella città di Trento, è consigliabile uscire a Trento Nord. Lavoratori e residenti possono utilizzare per i loro spostamenti la strada provinciale 90 Destra Adige (Qui articolo).

 

Parcheggi soggetti a divieto di sosta e fermata con rimozione forzata

Lunedì 16 maggio dalle ore 8 (fino alle 8 di sabato 21 maggio): via di Madonna Bianca (lato ovest) nel tratto a sud del civico 114, stalli a ridosso della fermata bus, via dei Viticoltori, area di sosta di via Lidorno (sarà riservato dal 19 maggio alle biciclette), via Marinai d’Italia.

 

Martedì  17 maggio dalle ore 17 (fino alle ore 8 di sabato 21): via di S. Vincenzo (lato est) all’altezza del civico 42 (deposito sale).

Mercoledì  18 maggio: 

  • dalle ore 8 (fino alle 8 di sabato 21) via di Madonna Bianca (a sud del civico 148), via Della Gottarda (area di sosta prospiciente Crm).
  • dalle ore 19 (fino alle 8 di sabato 21) via Ragazzi del 99 (area di sosta in prossimità rotatoria ingresso tangenziale sud), via Della Cooperazione (all’interno delle 4 aree di sosta in prossimità dei civici 159, 85, 46, fatta eccezione per i veicoli che espongono contrassegno disabili.

Giovedì 19 maggio dalle ore 19 (fino alle 8 di sabato 21): ex Italcementi, ex Zuffo, area sportiva Fersina (tutte le aree di sosta lungo il perimetro), area di sosta sita tra le vie Bartali e Fersina, Monte Baldo, Sanseverino, Canestrini, stazione Villazzano.

 

Vie soggette a divieto di sosta con rimozione

Giovedì 19 maggio  dalle ore 19 (fino alle 8 di sabato 21 maggio): Lungadige San Nicolò (tratto antistante Motorizzazione), via Sanseverino nel tratto compreso tra via Monte Baldo e sottopasso della tangenziale (parcheggi bus), fatta eccezione per i veicoli Ncc per salita/discesa passeggeri nel tempo strettamente necessario, via Degasperi nel tratto compreso tra viale Verona e il numero civico 77, fatta eccezione per Taxi, via al Desert, via delle Ghiaie (tra i civici 59 e 67), corso del Lavoro e della Scienza, via San Lorenzo (lato sud) area di sosta a ridosso della rotatoria, viale Verona (lato est) area di sosta immediatamente a sud della chiesa parrocchiale del Sacro Cuore di Gesù, piazza Dante (lato est) area di sosta antistante il palazzo della Regione, area di sosta antistante il parco “Tortora” (viale Verona).

Venerdì 20  maggio

  • dalle ore 6 (fino alle 8 di sabato 21 maggio): viale Rovereto (lato nord) nel tratto compreso tra via Dei Mille e Piazza Vicenza.
  • dalle ore 17 (fino alle 8 di sabato 21): via Petrarca (lato est) all’interno dell’area di parcheggio tra via Aconcio e Piazza Centa (solo parcheggi pullman e parcheggi blu centrali).
  • dalle ore 20 (fino alle 8 di sabato 21): piazza Dante, via Dogana parcheggi antistanti Stazione Ffss.

Chiusure e limitazioni al traffico

Limitazioni (transito consentito solo a residenti, operatori economici e clienti, lavoratori e fruitori delle attività e dei servizi all’interno delle aree):

  • a partire dalle 8 di giovedì 19 maggio nella zona sud dalle rotatorie di via Degasperi/Menguzzato e Fermi/Degasperi fino a Mattarello.
  • a partire dalle 22 di giovedì 19 dalle rotatorie viale Verona-Fermi, Degasperi-Fermi, via Fersina, Marinai d’Italia.

Chiusuredalle 23 di venerdì 20 alle 6 di sabato 21 maggio saranno chiuse al transito veicolare: via al Desert, via delle Ghiaie, via Monte Baldo, corso del Lavoro e della Scienza, cavalcavia San Lorenzo, Ponte S. Lorenzo, via Doss Trento (nel tratto compreso fra la rotatoria di via Berlino e via Lung’Adige Apuleio), via Brescia dall’intersezione con il viadotto fino alla rotatoria di Piedicastello, via di Madonna Bianca-viale Verona da rotatoria via Mach fino al Ponte dei Cavalleggeri, viale Rovereto, corso III Novembre, via Santa Croce, via Dogana (tratto antistante alle stazioni ferrovia ed autocorriere), via Segantini e via Romagnosi. Il tratto di Sanseverino sarà percorribile esclusivamente dai veicoli che devono uscire dai parcheggi.

 

Tangenziale chiusa

Dalle 14 di giovedì 19 fino alle 5 di venerdì 20 chiusura di via al Desert e della tangenziale dall’uscita 2 (via Marinai d’Italia) fino all’uscita 3 (rotatoria Ponte Ravina).

Dalle 20.30 di giovedì  19 fino alle 5 di venerdì 20 chiusura di via al Desert e della tangenziale dall’innesto di Acquaviva fino all’uscita 3 (ponte Ravina)

Dalle 9 di venerdì 20 fino alle 7 di sabato 21 chiusura di via al Desert e della tangenziale dall’innesto di Acquaviva fino all’uscita 3 (ponte Ravina).

Percorso alternativo: il 19 e 20 il traffico da Sud e da Nord potrà utilizzare l’A22 (pedaggio gratuito da Rovereto Nord a Trento Nord) o la provinciale 90 Destra Adige. Per chi è diretto a sud sarà riattivato il casello A22 di Lung’Adige San Nicolò.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 1 luglio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
02 luglio - 21:22
Il 36enne stava affrontando una highline, una apposita fettuccia assicurata e tesa tra due sostegni a una quota di circa 1.400 [...]
Cronaca
02 luglio - 19:19
Le fiamme si sono sviluppate tra i vigneti nei pressi di un bunker della Seconda guerra mondiale, l’intervento dei vigili del fuoco complicato [...]
Cronaca
02 luglio - 20:41
Confesercenti del Trentino: "Ci ha lasciato Loris Lombardini: una persona dal grande cuore e dalla grande personalità"
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato