Contenuto sponsorizzato

Covid, altri 2 morti e oltre 2 mila nuovi positivi. Fugatti: ''Il Trentino resta in zona gialla ma il pericolo non è scampato: massima attenzione''

Ci sono stati 10 nuovi ricoveri e 13 dimissioni. Sono 148 i ricoveri in ospedale di cui 23 pazienti si trovano in terapia intensiva. Fugatti: "Continua il periodo in zona gialla ma l'attenzione deve restare molto alta"

Di Luca Andreazza - 14 gennaio 2022 - 13:09

TRENTO. "Anche la prossima settimana il Trentino resta in zona gialla". A dirlo il presidente della Provincia, Maurizio Fugatti. "Nessuna classificazione diversa ma il pericolo non è scampato e dobbiamo vedere l'evoluzione dei ricoveri nei prossimi giorni".

 

Sono stati diffusi alcuni dati sulla situazione epidemiologica. I numeri del contagio da Covid restano comunque elevati sul territorio provinciale: 2.237 casi nelle ultime 24 ore e 2 decessi.

 

Il rapporto contagi/tamponi si attesta al 17%. Ci sono stati 10 nuovi ricoveri e 13 dimissioni. Sono 148 i ricoveri in ospedale di cui 23 pazienti si trovano in terapia intensiva.

 

"L'unico criterio - aggiunge Fugatti -  che non è stato ancora superato è quello delle ospedalizzazioni in area non critica, escluso il reparto di terapia intensiva: siamo a 125 pazienti con il limite che è fissato a 156 ricoveri".

 

Due parametri sono già stati superati nelle scorse settimane: il tasso di ospedalizzazioni in terapia intensiva e l'incidenza. A reggere in questo momento delicato il tasso di occupazione dei posti letto in area non critica.

 

"Non c'è una nuova classificazione e continua il periodo in zona gialla. Va detto che c'è stata un'importante crescita dei ricoveri, anche se negli ultimi 2 giorni il trend è andato un po' in calo. L'attenzione però deve restare alta perché il pericolo non è scampato: monitoriamo l'evoluzione nei prossimi giorni", conclude Fugatti.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 20 gennaio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
20 gennaio - 19:59
Trovati 2.669 positivi, 3 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 2.449 guarigioni. Sono 165 i pazienti in ospedale. Tutti i Comuni sul [...]
Cronaca
20 gennaio - 19:34
Il Partito democratico ha presentato in Consiglio un ordine del giorno (bocciato con voto contrario della maggioranza) in cui si chiedeva in [...]
Montagna
20 gennaio - 20:46
Gli esperti del Muse hanno raccolto la versione di Martino Raineri il proprietario del setter ucciso dal branco a Folgaria: “Per tutto il tempo i [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato