Contenuto sponsorizzato

Covid, in 24 ore 1.675 nuovi contagi (572 under18) e le classi in isolamento volano a 434 in Trentino. Non ci sono decessi

Il bollettino dell'Azienda sanitaria mostra un deciso peggioramento delle classi in isolamento a scuola che si traduce in migliaia di studenti costretti a casa. Se a questi si aggiungono i circa 26.000 trentini positivi (1 su 20) appare chiaro il lockdown di fatto di buona parte della popolazione

Di Luca Pianesi - 23 January 2022 - 16:36

TRENTO. Altri 1.675 nuovi contagi la gran parte trovati tra ragazzini e ragazzine under 18 (ben 572). Continua a correre il contagio in Trentino e a colpire con sempre maggior insistenza i più giovani. In pochi giorni, infatti, le classi finite in quarantena sono arrivate ad essere 434, numeri altissimi se si pensa che solo il 14 gennaio erano 70 e che ieri, nel giro di poco meno di 10 giorni sono cresciute di 364 unità.

 

Il tutto si traduce, ovviamente, in migliaia di studenti a casa con rispettivi genitori a doversi organizzare per stare con loro. Se a questi si aggiungono gli oltre 26.000 trentini contagiati (1 su 20) è chiaro che, di fatto, c'è una grandissima parte di cittadini che stanno vivendo un nuovo lockdown non organizzato.

 

Quarantotto ore fa le classi in isolamento erano 380 mentre nelle ultime 24 ore sono arrivate ad essere 434 quindi 54 in più. Dati cresciuti esponenzialmente e lontani dalle previsioni della Provincia che sempre il 14 gennaio parlava di una prospettiva di 20-25 classi in isolamento al giorno mentre ad oggi il totale viaggia a velocità doppia rispetto alle previsioni. Il bollettino di oggi vede poi zero decessi, 162 pazienti covid in ospedale di cui 23 in terapia intensiva.

 

Nel dettaglio, ieri sono stati analizzati 740 tamponi molecolari che hanno individuato 100 nuovi casi positivi e confermato 185 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi. Questi ultimi sono stati 9.060, dei quali 1.575 si sono rivelati positivi. Intanto i pazienti covid in ospedale salgono a 162 dopo che ieri si sono registrati 16 nuovi ingressi, mentre le dimissioni sono state 14. Sono sempre 23 i pazienti affidati alle cure intensive.

 

Scorrendo i nuovi contagi per fasce di età troviamo
66 positivi tra 0-2 anni,
99 tra 3-5 anni,
201 tra 6-10 anni,
95 tra 11-13 anni,
111 tra 14-18 anni,

395 tra 19-39 anni,
526 tra 40-59 anni,
99 tra 60-69 anni,
51 tra 70-79 anni e
32 di 80 o più anni.

 

Ieri le classi con sospensione della didattica in presenza erano 434. I nuovi guariti sono 2.202, per un totale pari a 82.275. Le vaccinazioni sono arrivate a quota 1.101.436, cifra che comprende 405.709 seconde dosi e 250.820 terze dosi.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 18 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
19 maggio - 19:13
A Trento per Vasco sono arrivati in tanti: genitori con figli adolescenti, coppie di fidanzati e gruppi di amici. L'attesa sotto il sole non [...]
Cronaca
19 maggio - 18:21
I cuccioli sono stati salvati da una donna che stava correndo nei boschi quando ha sentito i guaiti. Ora sono stati presi in custodia dai volontari [...]
Cronaca
19 maggio - 18:43
Visto il grande afflusso di auto sulla zona di Trento Sud il traffico dell'autostrada viene deviato su Trento Nord. Ecco il piano della viabilità [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato