Contenuto sponsorizzato

Guerra in Ucraina, Sgarbi (VIDEO): “Il Papa assente, deve andare da Putin e richiamarlo ai valori cristiani”

Sgarbi sulla guerra in Ucraina: “Un russo che uccide un ucraino è visto come un invasore che sta togliendo l’indipendenza, ma anche un ucraino che armato dall’Europa uccide un russo è un assassino. Sempre e comunque la guerra va evitata”

Di T.G. - 13 March 2022 - 16:05

POSSAGNO (TV). “L’arte è l’unica arma contro la guerra, salvare l’arte e salvare le persone è la medesima cosa”, così il presidente del Mart e del Mag Vittorio Sgarbi prende posizione sulla guerra in corso in Ucraina.

 

Il critico d’arte, che si trovava a Possagno in provincia di Treviso per visitare il museo dedicato allo scultore Antonio Canova, ha chiesto anche l’intervento del Papa. “Nel dibattito diplomatico di queste settimane mi è sembrato assente il Papa, certo qualcosa ha detto, però sarebbe l’unico diplomatico giusto per parlare con Putin. Il Papa deve andare da Putin, deve richiamare Putin ai valori cristiano che sono tutti valori contro la morte”.

 

Un russo che uccide un ucraino – prosegue Sgarbi – è visto come un invasore che sta togliendo l’indipendenza e sta uccidendo una persona che era libera fino a qualche settimana fa, ma anche un ucraino che armato dall’Europa uccide un russo è un assassino. Sempre e comunque la guerra va evitata”.

Come riporta l’agenzia di stampa Askanews, nei giorni scorsi, interrompere subito la guerra in Ucraina e a riaprire strade di pace: “Mai la guerra! Pensate soprattutto ai bambini, ai quali si toglie la speranza di una vita degna: bambini morti, feriti, orfani: bambini che hanno come giocattoli residui bellici… In nome di Dio, fermatevi!”.

 

Per Sgarbi però serve qualcosa in più: “Mi auguro che il Papa parta per la Russia e vada a chiedere al cristiano Putin di far cessare tutto quello che è legato alla violenza, per iniziare una trattativa di pace e di accordi che trovino un equilibrio fra Ucraina e Russia”.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 5 luglio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
06 July - 21:00
Le attività sono previste nell'area del Gran Vernel, zona che in queste ore ha restituito i resti di due alpinisti travolti dalla valanga di [...]
Montagna
06 July - 17:10
Troppe polemiche dopo la tragedia della Marmolada, l’appello del soccorso alpino: “Cerchiamo tutti di imparare da questo grande dolore e dalla [...]
Cronaca
06 July - 17:45
Il Cai Alto Adige esprime la propria vicinanza alle vittime dei famigliari e delle persone ancora disperse dopo il tragico avvenimento avvenuto [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato