Contenuto sponsorizzato

Senzatetto, per Moranduzzo la città di Trento è "invasa da persone che portano degrado'' e serve ''Una soluzione definitiva''. Il sindaco: ''Parole che fanno venire i brividi''

Il consigliere provinciale della Lega pubblica sulla propria pagina Facebook la foto di un intervento della polizia locale e scrive: " Senzatetto allontanati dall'ingresso del Consorzio dei Comuni a Trento dalla Polizia Locale del capoluogo.

Ultimamente la nostra città è invasa da persone che portano solamente degrado: mendicanti che girano per le vie del centro, spacciatori ovunque e senzatetto che dopo aver abusato di sostanze alcoliche e sostanze stupefacenti dormono all'aperto dovunque si trovano"

Di G.Fin - 06 April 2022 - 18:00

TRENTO. “Senzatetto allontanati dall'ingresso del Consorzio dei Comuni a Trento dalla Polizia Locale del capoluogo. Ultimamente la nostra città è invasa da persone che portano solamente degrado: mendicanti che girano per le vie del centro, spacciatori ovunque e senzatetto che dopo aver abusato di sostanze alcoliche e sostanze stupefacenti dormono all'aperto dovunque si trovano”. Persone senza un tetto sotto cui poter dormire, persone che fanno uso di sostanze stupefacenti e persone che abusano di sostanze acoliche. Tre tematiche, tre problemi ma per il consigliere provinciali della Lega, Devid Moranduzzo tutto si risolve con una sola parola: degrado. 

 

Lo ha scritto in un post pubblicato sulla propria pagina Facebook correlato di una foto nella quale si vede l'intervento di alcuni agenti della polizia locale di Trento. “Voglio complimentarmi con gli agenti della polizia locale per il lavoro che stanno portando avanti” ma Moranduzzo prosegue spiegando che chi amministra il nostro comune deve trovare “una soluzione definitiva” a questi “problemi”. “La nostra città deve essere bella, non degradata”.

Toni che di certo non portano a nulla. “ 'Soluzione definitiva'? Un'espressione proprio infelice ma non solo, fa venire anche qualche brivido” commenta a stretto giro il sindaco di Trento Franco Ianeselli.  Non vi è alcun dubbio che anche una città come Trento debba affrontare la questione dei senzatetto. Sono molte le persone che si trovano purtroppo in queste situazione, a non aver alcun luogo dove dormire la notte e che dopo essere rimaste senza un lavoro e senza una casa si ritrovano ad occupare un angolo di un marciapiede. Allo stesso tempo, come più volte sottolineato, anche il tema dell'abuso delle sostanze stupefacenti e dell'alcol non può essere ignorato. 

 

“La polizia locale c'è e si vede – spiega a ilDolomiti il sindaco Ianeselli – e siamo ben consapevoli della situazione anche per le tante segnalazioni che ci arrivano. Etichettare tutto con la parola degrado non può farci dimenticare che stiamo parlando di persone.  Certo che la situazione davanti al Consorzio dei Comuni non va bene, ci passo ogni giorno, servono interventi per rivedere l'accesso a quegli edifici, assieme ad azioni di controllo”.
 
In città sono moltissimi i volontari impegnati. “Anche attraverso il Pnrr – continua Ianeselli – stiamo cercando di partecipare a dei bandi per avere delle soluzioni non "definitive", ma alloggiative per queste persone. Tutto questo assieme a dei percorsi di politica sociale e di reinserimento”. La questione, conclude il sindaco “si affronta con tutta la comunità, con il pubblico e il privato che lavorano assieme”. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 25 giugno 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
27 giugno - 16:41
Nonostante la crisi idrica che sta interessando gran parte del nord Italia, a Trento non si parla ancora di una situazione emergenziale per il [...]
Cronaca
27 giugno - 16:31
A un certo punto la copertura del palco dove si esibirà la cantante Elisa si è incrinata per poi crollare. Nello schianto sono rimasti [...]
Cronaca
27 giugno - 15:55
Sono stati trovati 130 positivi a fronte di 581 tamponi. Nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono 46 i pazienti ricoverati in ospedale
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato