Contenuto sponsorizzato

Arriva il party per befani e befane. Ci sarà la premiazione della calza più "s-profumata"

L'iniziativa si terrà a Terme di Comano sabato 

Pubblicato il - 02 gennaio 2017 - 18:56

TERME DI COMANO. Un evento nuovo e divertente dedicato interamente ai befani e alle befane di tutto il Trentino da 0 a 99 anni. “Befania” è il party per festeggiare l’Epifania e l’inizio del nuovo anno che sarà organizzato nel parco delle Terme di Comano sabato 7 gennaio. Un intero pomeriggio di giochi, laboratori, animazione, musica, risate, degustazioni, gare di corsa ed infine l'elezione di mr e miss Befania 2017.

 

Quello previsto è davvero un ricco programma. Alle ore 16 "L'Atelier delle Befane” con l’aiuto degli animatori “cuci” il tuo abito da befana. Alle 17 la divertente “Corsa delle Befane" una gara di non competitiva nel parco delle Terme di Comano. Un giro lungo 3 km e un giro corto di 800 m. (Iscrizione gara al momento a 1 euro).

 

Ci sarà poi la premiazione sia della corsa che della Miss e Mr Befania e alle 18.30 il "BEFAbuffet": un aperitivo con polenta carbonera, frittelle e dolci della calza. Alle 19.30 la musica con "Befane Rock&Roll" ed infine alle 21 "Il falò di Befania".

Durante il pomeriggio i bambini potranno portate la loro calza e passare tra gli alberi delle leccornie per riempirla di dolcetti per poi appenderla al filo dei desideri. Inoltre, portando con sé la propria calza da Befani/e si potrà partecipare al mercato delle calze più originali. Quella più buffa, originale e s-profumata sarà premiata

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 gennaio - 10:39

Dopo ore di attesa, con trattative serrate tra le autorità sanitarie di Roma e di Milano sulla colorazione della Lombardia, sono state grosso modo confermate le classificazioni della scorsa settimana. Trentino ancora giallo, Alto Adige rosso. A cambiare sono solo 2 regioni

23 gennaio - 11:58

Nel bollettino sulla situazione Coronavirus in Alto Adige si registrano 552 nuovi positivi e 3 decessi. Rispetto alla giornata di venerdì cala lievemente l'indice contagi/tamponi così come il numero di ricoveri nei normali reparti. Si attende la decisione di Bolzano sulla conferma della classificazione "rossa" decisa da Roma

23 gennaio - 05:01

Ispra suggerisce un deciso cambio di rotta nella gestione dei plantigradi fin qui messa in campo dal Trentino: “Essenziale e necessaria una migliore e più trasparente rendicontazione da parte della Pat di tutti gli episodi potenzialmente critici”. Per gli esperti la prevenzione è più efficace di dissuasioni e abbattimenti: “Spesso comportamenti potenzialmente pericolosi possono emergere negli orsi come conseguenza di comportamenti umani non adeguati”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato