Contenuto sponsorizzato

Aveva fretta di nascere, un fiocco blu inaugura la nuova piazzola di atterraggio a Levico

I vigili del fuoco volontari di Levico Terme hanno prestato i primi soccorsi e gestito l'area di atterraggio, mentre l'equipe medica si è recata nell'abitazione di Santa Giuliana per portare a termine il lieto evento

Di Luca Andreazza - 18 gennaio 2017 - 17:13

LEVICO TERME. Il piccolo Nicola ha esordito al comunale di viale Lido a Levico Terme. Non si tratta dell'esordio calcistico di una giovane promessa gialloblù, anche se l'inizio è promettente, ma della dolce notte di lavoro per i Vigili del fuoco volontari termali intervenuti per la nascita del bambino. "Un evento beneaugurante. Siamo contenti - spiega il vigile del fuoco e addetto stampa Carlo Pacher - di aver inaugurato la piazzola di atterraggio notturno dell'elisoccorso per un fiocco blu".

 

Questa notte l'equipaggio del 118 è stato allertato per un parto a Santa Giuliana. L'elicottero si è alzato in volo intorno all'una da Mattarello e dopo una breve sosta all'ospedale Santa Chiara per prendere a bordo medico, infermiere e ostetrica, è atterrato a Levico Terme.

 

Una decina di Vigili del fuoco divisi fra la centrale, la piazzola operativa da dicembre e i primi soccorsi all'abitazione hanno agevolato il compito dell'equipe medica. "Siamo davvero contenti - conclude Pocher - di aver contribuito a questo lieto evento, e ancor più di dimostrare quanto sia importante avere un servizio di soccorso tempestivo, anche di notte".

 

Mamma e bambino sono quindi stati trasportati a Trento per un evento da ricordare e da raccontare al piccolo Nicola quando sarà più grande.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 ottobre - 12:06

Il bilancio resta a 296 morti, mentre i contagi salgono a 5.549 casi da inizio epidemia. Ci sono 106 pazienti ricoverati nei normali reparti ospedalieri, mentre sono 8 le persone che ricorrono alla terapia intensiva. Sono 25 i cittadini in isolamento nella struttura di Colle Isarco

22 ottobre - 13:20

E' successo in tarda mattinata e sul posto sono interventi i vigili del fuoco e le forze dell'ordine. Non si conoscono al momento le cause che hanno fatto scoppiare l'incendio 

22 ottobre - 12:45

Alberti è anche l’autore del celebre Cristo Silente, la grande scultura che si trova nelle acqua del Garda a porto San Nicolò. Oltre all’arte, la sua vita è stata dedicata alla famiglia e alla collettività, con l’impegno nel volontariato e in Consiglio comunale

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato