Contenuto sponsorizzato

Carabinieri del Nas sequestrano una tonnellata e mezzo di carne e pesce avariato in Vallagarina

Gli alimenti (per un totale di 10.000 euro) erano custoditi in un magazzino di un frequentatissimo supermercato etnico

Pubblicato il - 12 January 2017 - 19:00

ROVERETO. Carne e pesce avariato per un totale di una tonnellata e mezzo di peso. I carabinieri del Nas di Trento, con i militari della compagnia di Rovereto, hanno eseguito un mega sequestro di alimenti scaduti. Erano custoditi in un magazzino di un frequentatissimo supermercato etnico della Vallagarina.

 

Una tonnellata e mezzo di carne e pesce per un valore complessivo di circa 10.000 euro. Il titolare dell'esercizio commerciale è stato denunciato alla Procura di Rovereto. Sulle prime ai militari, dopo essere entrati nel negozio, tutto sembrava regolare. La puzza, però, ha guidato i carabinieri fino allo scantinato dove al centro vi erano due frigoriferi a banco. Il lezzo arrivava da lì: all'interno vi erano confezioni di pesce e carne palesemente scaduti.

 

Adesso il proprietario del locale rischia di pagare una pesantissima ammenda se sarà ritenuto responsabile di quanto è stato scoperto.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
19 aprile - 06:01
Il meteo per questa settimana dovrebbe tenere, Peterlana: "Il bel tempo è fondamentale". Resta consentita la possibilità di accogliere i [...]
Cronaca
19 aprile - 07:48
E' successo nella seconda parte del pomeriggio di ieri. La furia dell'uomo si è riversata contro la moglie che non ha avuto scampo. A chiamare il [...]
Cronaca
18 aprile - 19:42
Da domani (19 aprile) in Trentino bar e ristoranti potranno effettuare il servizio ai tavoli all’aperto dalle 5 alle 18. Ecco tutte le nuove [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato