Contenuto sponsorizzato

Cercasi insegnante all'Enaip, l'annuncio è affisso al bar

"Non l'abbiamo messo noi", fa sapere la scuola professionale di Villazzano.

Pubblicato il - 30 September 2016 - 11:10

TRENTO. "Cercasi insegnante di tedesco per sostituzione annuale". Il numero da chiamare è quello dell'Enaip di Villazzano. Il foglietto con l'annuncio è affisso il Caffè Ateneo di via Zanella, attaccato al muro con lo scotch. Un modo un po' strano, per una scuola pubblica (ma forse per qualunque scuola) di cercare personale.

 

Il vicedirettore della scuola professionale Oreste Pisoni ci assicura che l'Enaip non c'entra nulla: "E' vero che cerchiamo un insegnante di tedesco - afferma - ma non mettiamo i foglietti nel bar per cercarlo". Ci spiega che c'è una graduatoria da rispettare, "non prendiamo certo il primo che si presenta quei perché ha letto l'annuncio mentre beveva il caffè". Ma se si finisce la graduatoria oppure se quelli in lizza non accettano, il primo che capita potrebbe tornate utile, anche se arriva attraverso l'annuncio, "ma dovremo comunque fare un colloquio, verificare i requisiti".

 

Raggiunta al telefono, la dirigente del Dipartimento della conoscenza della Pat Livia Ferrario sorride: "Abbiamo già verificato, si tratta di uno scherzo, di una goliardata. Ci sono procedure, leggi, regolamenti: non si accede ad una sostituzione in una scuola attraverso questi annunci". Chissà chi l'ha messo quell'annuncio, forse un volenteroso che voleva aiutare il prossimo. Forse per questo l'ha messo proprio lì, vicino alla Facoltà di lettere: "Cercasi laureato/a", specifica il messaggio. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 febbraio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 February - 18:27

Nell'ultimo periodo sono 52 i contagi registrati nel territorio di Giovo. Il sindaco Vittorio Stonfer ha spiegato di essersi confrontato sulla situazione con il direttore del Dipartimento prevenzione dell'Apss, Antonio Ferro. "Per noi il riferimento è l'Azienda sanitaria - spiega - ed è indubbio, sempre attraverso un confronto, che se fosse necessario adottare ulteriori provvedimenti come era stato fatto in passato a Cembra io sono favorevolissimo”

24 February - 18:12

Parte il progetto per la creazione di un innovativo skate park omologato dalla Fisr che potrà essere utilizzato anche per eventi nazionali. Il sindaco: “Praticare attività sportiva davanti al lago di Garda è una delle esperienze da provare almeno una volta nella vita”

25 February - 18:13

Sono stati analizzati 3.940 tamponi tra molecolari e antigenici. Un paziente in più in terapia intensiva. Oggi 161 guarigioni. Nelle ultime 24 ore 91 casi tra bambini e ragazzi: 46 le classi in isolamento

 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato