Contenuto sponsorizzato

Finiscono ribaltati in mezzo ad una rotonda. Due uomini trasportati in elisoccorso al Santa Chiara

I due stavano andando da Calavino verso Cavedine. Su posto l'elisoccorso i vigili del fuoco volontari di Lasino e Calavino assieme ai permanenti 

Pubblicato il - 20 settembre 2017 - 09:47

MADRUZZO. Sono strati trasportati all'ospedale di Trento con l'elisoccorso i due uomini di 52 e 43 anni che ieri sera attorno alle 23 sono stati coinvolti in un incidente all'ingresso di Lasino.

 

Secondo le prime informazioni, i due provenivano da Calavino e stavano andando verso Cavedine. Per motivi ancora in corso di accertamento, arrivati ad una rotonda, sarebbero usciti di strada e il mezzo si sarebbe ribaltato.

 

Le due persone sono state estratte dal mezzo grazie alle pinze idrauliche. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco volontari di Calavino, Lasino e i permanenti di Trento. Presente un'ambulanza e i carabinieri di Vezzano.


I due sono stati trasportati in codice rosso all'ospedale Santa Chiara.  


Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 02 marzo 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

02 marzo - 20:08

Sono 233 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero. Oggi comunicato 1 decesso. Sono 61 i Comuni che presentano almeno 1 nuovo caso di positività

02 marzo - 19:51

In Italia il 54% dei contagi è legato alla variante inglese, il 4,3% a quella brasiliana e lo 0,4% a quella sudafricana. A Brescia, per la prima volta, isolata quella nigeriana. L’Iss: “In un contesto in cui la vaccinazione non ha ancora raggiunto coperture sufficienti, la diffusione di mutazioni a maggiore trasmissibilità può avere un impatto rilevante se non vengono adottate misure di mitigazione adeguate”

02 marzo - 19:40

C'è la firma sul nuovo Dpcm, il primo del premier Draghi, che entra in vigore dal 7 marzo al 6 aprile, Pasqua inclusa. Un'altra novità riguarda cinema e teatri. "Dal 27 marzo sarà possibile con una prenotazione online, tornare a frequentare i luoghi della cultura"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato