Contenuto sponsorizzato

Guardia di Finanza nella sede della Centrale unica di Emergenza. Acquisito ulteriore materiale per l'indagine in corso

La Fiamme gialle sono state della sede della Cue lunedì scorso. L'indagine è per abuso d'ufficio

Pubblicato il - 22 settembre 2017 - 20:07

TRENTO. Proseguono le indagini da parte della Guardia di Finanza sul caso portato alla luce da il Dolomiti il 29 maggio scorso quando avevamo documentato (inviandoci una pec certificata ancora il 5 aprile) che conoscevamo il vincitore del concorso pubblico due mesi prima che si svolgessero le prove scritte.

 

Lunedì scorso, 18 settembre, la Finanza si è recata proprio negli uffici di via Pedrotti per raccogliere ulteriore documentazione che va ad integrazione di quella già in possesso per l'indagine in corso. Del materiale documentale sarebbe stato prelevato anche dall'ufficio della dirigente Luisa Zappini.

 

Come già ricordato, nel concorso gli unici tre candidati ammessi all'orale provenivano da Eledia e tutti e tre avevano fatto delle pubblicazioni scientifiche con la presidente di commissione del concorso e responsabile dello stesso Cue, Luisa Zappini.

 

Successivamente il consigliere provinciale Claudio Cia aveva informato della questione Anac, Procura e Corte dei Conti e uno dei concorrenti esclusi ha presentato un esposto alla procupa.

 

La Provincia il 23 giungo scorso aveva provveduto all'annullamento del concorso (la prima volta che accade non su imput della magistratura ma di un'inchiesta giornalistica e di un'interrogazione in aula).

 

Successivamente l'affidamento dell'indagine da parte del procuratore capo Marco Gallina alla Guardia di Finanza.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 settembre - 18:22

Davide Bassi, ex rettore dell'Università di Trento, di fronte alla crescita dei contagi in Regione nelle ultime settimane, si è interrogato sulle modalità di somministrazione dei tamponi. Farne tanti è infatti sempre una garanzia di una più efficace strategia di contenimento del virus? La risposta è scettica e fa riflettere sul modo con cui la Giunta Fugatti ha comunicato in questi mesi di emergenza. "Non serve farne tanti ma alle persone giuste"

27 settembre - 18:21

Quasi tutti i nuovi casi sono stati individuati grazie al contact tracing. Dei 42 contagiati una trentina appartiene al settore agricolo. In appena due giorni sono stati quasi un centinaio i nuovi casi. Le autorità sanitarie: “Accanto al comparto scuola, stiamo tenendo sotto particolare controllo alcune filiere”

27 settembre - 18:52

Nulla da fare dopo l'ottavo giorno di ricerca di Lorenzo Lavezzo, l'uomo di 58 anni scomparso settimana scorsa nella zona di Campolongo, uscito nel bosco con il fratello per cercare funghi. Tanti i soccorritori scesi in campo, tra protezioni civile, associazioni e forze dell'ordine. Nonostante le calate e perlustrazioni di terrazzamenti, covoli, valloni, pozzi e grotte, per ora non è emerso nulla

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato