Contenuto sponsorizzato

La Polizia di Trento smantella un'organizzazione criminale transnazionale

Il danno si aggira su un milione di euro, tre gli stati coinvolti e i furti sono avvenuti in 10 province italiane ed in 3 länder austriaci.

Pubblicato il - 16 gennaio 2017 - 09:02

TRENTO. Reati di associazione per delinquere, furto aggravato, indebito utilizzo di carte di credito e reato transnazionale. La Polizia di Stato di Trento ha dato esecuzione a 6 misure cautelari nei confronti di componenti di una organizzazione criminale transnazionale dedita al furto di carte di credito di carburante di aziende di autotrasportatori con sede in Italia ed Austria.

 

Il danno si aggira su un milione di euro, tre gli stati coinvolti e i furti sono avvenuti in 10 province italiane ed in 3 länder austriaci.

 

L’importante operazione è stata condotta dalla Squadra Mobile di Trento in collaborazione con le Autorità di polizia austriache.

 

Nel corso della mattinata verranno dati ulteriori dettagli. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 25 gennaio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
27 gennaio - 05:01
Una circolare della Federazione nazionale degli Ordini dei medici spiega che un operatorio sospeso perché non vaccinato non può essere [...]
Cronaca
26 gennaio - 19:21
I dati delle ultime 24 ore dicono che anche oggi ci sono stati più guariti dei nuovi positivi e che tra i contagi la fascia d'età più colpita è [...]
Cronaca
26 gennaio - 20:13
Fra regole in contrasto tra loro e le classi in quarantena che aumentano, i presidi denunciano le difficoltà del mondo della scuola: [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato