Contenuto sponsorizzato

Morti altri due profughi schiacciati dal treno merci su cui erano nascosti. Volevano andare in Germania

Un uomo e una donna sono morti, un altro è in gravissime condizioni. Nei giorni scorsi morto un ragazzo di 17 anni a Bolzano e una donna ad Ala

Pubblicato il - 03 dicembre 2016 - 13:01

BOLZANO. Altri due profughi sono morti sulla linea ferroviaria del Brennero. Questa volta in Tirolo, alla stazione di Wörgl, al confine con la Germania. Profughi che si sono imbarcati sicuramente al di qua del confine italiano.

 

Un uomo e una donna, uccisi durante le operazioni di scarico del tir sotto il quale si erano nascosti, schiacciati sul treno merci che credevano proseguisse fin oltre il confine austriaco. Un terzo è rimasto gravemente ferito e versa in condizioni disperate all'ospedale della clinica universitaria di Innsbruck.

 

Il treno su cui è avvenuto l'incidente è un merci che copre la tratta denominata Rola, che da Verona a Wörgl passa appunto per il Brennero.

 

Nei giorni scorsi un ragazzo eritreo di 17 anni è morto nella stazione di Bolzano, travolto nel tentativo di salire su un treno merci diretto a Nord. E ad Ala - sempre quindi sulla linea del Brennero - una donna migrante è stata travolta anch'essa, si presume nelle stesse circostanze, nella ricerca disperata di approfittare del "passaggio" verso la Germania di un carico merci. Il suo corpo, senza nome, è rimasto alcuni giorni nella camera mortuaria del borgo lagarino: qualche fiore messo sulla bara da alcuni volontari.

 

La situazione desta preoccupazione e i controlli per scongiurare altri simili incidenti si sono intensificati, ma la situazione sembra difficile da arginare e i tentativi di imbarco da parte di profughi diretti in Germania sono sempre di più.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 settembre - 17:29

Numeri che comunque preoccupano, il Trentino peggior territorio d'Italia nell'ultimo report dell'Iss. Nel pomeriggio in Provincia, i rappresentanti della Giunta hanno convocato la task force per un ulteriore aggiornamento sulle strategie diagnostiche e sulla situazione Covid nelle scuole

28 settembre - 18:27

Il 70enne Peter Hell è morto schiacciato da un trattore ribaltatosi in una curva sulla strada per Monticolo. Vani i tentativi di salvarlo, con l'elicottero Pelikan 2 che aveva preso il volo da Bolzano. Le ferite erano troppo gravi

28 settembre - 16:22

Per iniziativa dell'associazione culturale Südtiroler Heimatbund, Trento e l'Alto Adige ospiteranno nelle prossime settimane una campagna di manifesti contro "un'ingiustizia durata 100 anni". Il 10 ottobre 1920, infatti, il territorio a sud del Brennero veniva ufficialmente annesso al Regno d'Italia, senza che la popolazione venisse interrogata. Lo storico Delle Donne: "I principi vanno applicati a seconda del contesto storico. In Trentino l'appoggio a queste iniziative nasce dalla paura di non saper giustificare la propria autonomia"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato