Contenuto sponsorizzato

Morti due tredicenni in Valdaone

I due erano partiti nel pomeriggio per raggiungere una baita in quota, intorno ai 1.700 metri, per andare a scattare delle fotografie

soccorso
Pubblicato il - 04 August 2016 - 10:32

DAONE. Tragedia nei boschi della Val Daone dove nella notte sono stati ritrovati i corpi senza vita di Fabio Battocchi di Bersone e Federico Bugna di Daone. Entrambi tredicenni, avevano trascorso la giornata in quota e avrebbero dovuto passare la notte nella baita del nonno di uno di loro nella zona di malga Staboletto.

 

Prima di cena si sono allontanati per un'ultima escursione e non hanno più fatto ritorno. E' allora, secondo le prime informazioni, che i familiari hanno allertato i soccorsi, dopo avere tentato di cercarli nei dintorni. Soccorso alpino e volontari dei vigili del fuoco hanno cercato a monte dell'abitato di Daone e nella notte li hanno trovati, ormai senza vita. A settembre avrebbero dovuto iniziare la terza media.

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
21 ottobre - 12:34
Gli Stati dell'Est sono quelli con minor copertura vaccinale e si ritrovano esattamente nella situazione di un anno fa in Europa. In Romania [...]
Cronaca
21 ottobre - 12:57
I soccorritori, soccorso alpino di Cortina, della guardia di finanza e dei carabinieri, hanno attrezzato le calate nel punto sottostante il [...]
Cronaca
21 ottobre - 11:54
La Procura di Trento ha iscritto nel registro degli indagati per maltrattamenti i medici Saverio Tateo e Liliana Mereu. L'avvocato dell'ex [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato