Contenuto sponsorizzato

Open days, il notariato fra scuole e cittadini per la legalità, casa, famiglia e imprese

Martedì 25 ottobre, il notariato trentino partecipa alla Giornata europea della giustizia civile 'Insieme per la sicurezza giuridica'. Dolzani: "Un momento di informazione sul diritto civile, parte della vita quotidiana"

25 ottobre, Open Days a Trento, Rovereto e Riva del Garda
Di Luca Andreazza - 24 ottobre 2016 - 11:50

TRENTO. Martedì 25 ottobre si celebra la "Giornata europea della giustizia civile". Trento, Rovereto e Riva del Garda parteciperanno all'Open day dei notai d’Europa, un momento di informazione, riflessione e confronto fra operatori della giustizia, cittadini, studenti, professori con l'obiettivo di rendere la "giustizia civile" alla portata dei cittadini europei.

 

Nel corso della mattina gli studenti saranno i protagonisti dell'Open day e verrà veicolato il concetto di legalità per far conoscere i principi del diritto italiano ed europeo e spiegare il ruolo che il notaio, pubblico ufficiale delegato dallo Stato, svolge in Italia e in Europa. 

 

Nel pomeriggio, dalle 15 alle 19 nella sala Falconetto di Palazzo Geremia, i notai incontreranno invece i cittadini per fornire un primo orientamento su casa, famiglia, unioni civili, patti di convivenza, impresa e successioni. L’iniziativa è gratuita e aperta al pubblico

 

L'evento, istituito nel 2003 dalla Commissione Europea e del Consiglio d'Europa, si terrà contestualmente in 18 Paesi europei e 92 città italiane: "Il diritto civile - spiega Marco Dolzani, presidente del Consiglio notarile di Trento e Rovereto - è infatti parte della vita quotidiana dei cittadini d'Europa: lavorare, sposarsi, avere figli o acquistare beni e servizi. L'incontro vuole consapevolizzare i cittadini su questo tema affrontando gli aspetti come diritti, funzionamento, attori e ruoli del sistema".

 

 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 novembre - 05:01

Il consigliere pentastellato non ci sta: il manifesto va cambiato perché manda un messaggio sbagliato. "Non va inculcato nella testa dei bambini che il papà è un orco". Non si è fatta attendere la reazione di Non una di meno-Trento: "Per contrastare ogni discriminazione e fenomeno oppressivo dobbiamo guardare alla sua radice e non annacquare tutte le situazioni in riferimenti generici privi di contesto"

21 novembre - 19:19

Per l'assessora provinciale competente questo sarebbe ''un segnale importante'' per aiutare chi quotidianamente convive con i problemi legati all'handicap eppure le variabili in gioco sembrano essere davvero troppe. La norma rischia di valere per pochissimi casi. Meglio sarebbe stato potenziare la legge nazionale che prevedere di favorire lo smart working per i genitori di figli disabili

21 novembre - 19:46

Per colpa del maltempo una frana si è abbattuta sulla strada che collega le frazioni di Zoldo Alto e Forno di Zoldo (dove si trova la scuola). Per questo i bambini sono stati coinvolti in una singolare avventura: aggirare la colata di fango sopra una passerella sul torrente Maé

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato