Contenuto sponsorizzato

Schianto in auto in Valsugana, Andrea Sartori perde la vita a soli 27 anni

Tragico scontro ieri sera sulla provinciale che costeggia il lago di Caldonazzo. In auto col giovane altri due ragazzi che sono fuori pericolo

Pubblicato il - 18 novembre 2016 - 08:15

TRENTO. In un incidente stradale avvenuto poco dopo le 22 di ieri sera sulla strada che costeggia il lago di Caldonazzo, Andrea Sartori, un ragazzo di 27 anni di Pergine, è morto. A nulla è servita la rianimazione sul posto che ha visto impegnati i sanitari per lungo tempo.

 

Sembra che la vettura, su cui viaggiavano anche altri due giovani che però, fortunatamente, sono fuori pericolo, abbia sbattuto contro un muro senza coinvolgere altre automobili. La zona precisa dello schianto, di cui i carabinieri stanno ricostruendo la dinamica, è il tratto di strada provinciale tra Valcanover e Calceranica tra il Ciolda e la pizzeria Happy Days.

 

Sul posto si sono precipitati i Vigili del Fuoco e quattro ambulanze del 118. Il flusso del traffico è stato interrotto per ore

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 novembre - 04:01

In Trentino il turismo è un settore strategico, pesa per il 20% del Pil provinciale, il periodo di Natale e Capodanno vale un terzo della stagione invernale e il "buco" in caso di chiusura tout-court viene valutato in 1 miliardo. Un danno che si aggiunge alla primavera cancellata e l'estate oltre le aspettative ma in fortissimo calo: si stima di aver bruciato tra indotto diretto e indiretto circa 280 milioni di euro e mezzo miliardo da marzo

24 novembre - 19:26

Sono 478 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 42 pazienti sono in terapia intensiva e 51 in alta intensità. Sono stati trovati 143 positivi a fronte dell'analisi di 2.235 tamponi​ molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 6,4%

24 novembre - 19:49

Un'operazione di questo tipo non era mai stata messa in campo nemmeno nella prima ondata ma la situazione è preoccupante e i positivi sono diversi sia tra i permanenti che nella protezione civile. Lo screening con tamponi molecolari avverrà a partire da mercoledì

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato