Contenuto sponsorizzato

Scoperti con l'eroina, ingeriscono gli ovuli alla vista dei carabinieri

L'operazione dei Carabinieri ha portato all'arresto di un giovane nigeriano e la segnalazione di un trentino di 48 anni 

Pubblicato il - 15 gennaio 2017 - 11:48

ALA. E' stato arrestato dai carabinieri di Rovereto un giovane di 23 anni di origine nigeriana, sorpreso a vendere una dose di eroina alla stazione ferroviaria di Ala.

L'acquirente, un trentino di 48 anni, è stato segnalato quale assuntore.

 

Il giovane aveva appena ceduto una dose di eroina a 15 euro quando si è accorto della presenza dei carabinieri.

 

L'acquirente ha ingerito la dose appena acquistata, mentre lo straniero ha ingerito quelle ancora in suo possesso.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 ottobre - 18:59

Le incertezze sembrano riguardare un po' tutto l'apparato organizzativo. Bruno Bizzaro: "Il nocciolo di tutto è naturalmente la sicurezza di operatori, pazienti e clienti. Non tutte le farmacie dispongono di locali separati che possono essere adibiti per questo scopo e che possono essere sanificati regolarmente"

24 ottobre - 19:44

Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 162 positivi a fronte dell'analisi di 2.513 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 6,45%. Sono 71 le persone che presentano sintomi. Ci sono 63 pazienti in ospedale e 4 in terapia intensiva

24 ottobre - 19:17

In serata atteso l’intervento di Conte per annunciare le nuove misure restrittive: la bozza del Dpcm (ALL’INTERNO) prevede la sospensione delle attività per piscine, centri benessere e centri ricreativi. Per contrastare la diffusione del contagio alle superiori la didattica digitale integrata passa al 75% sul totale delle lezioni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato