Contenuto sponsorizzato

Sviene in volo e perde il controllo del parapendio, è grave

Immediato l'intervento dell'Aiut Alpin Dolomites e del Soccorso alpino della Valle di Fiemme. La donna è stata ricoverata all'ospedale di Bolzano

Aiut Alpin Dolomites (foto Sylvio Rosbroj)
Pubblicato il - 29 settembre 2016 - 16:16

CAMPITELLO DI FASSA. Una turista straniera è precipitata con il parapendio oggi verso le 13 in un campo adiacente alla zona predisposta per l'atterraggio.

 

A quanto risulta dalle prime ricostruzioni la parapendista, dopo essersi lanciata da Col Rodella, è svenuta in volo, perdendo il controllo della vela e precipitando violentemente al suolo.

 

L'Area operativa Trentino Settentrionale e la Centrale unica di emergenza hanno immediatamente chiesto mobilitato l'elicottero e le squadre di terra del Soccorso alpino della Valle di Fiemme.

 

Prima del trasporto d'urgenza all'ospedale di Bolzano, il personale medico dell'Aiut Alpin Dolomites ha subito prestato le prime cure alla donna che risulta in grave condizioni.

 

L'altro ieri notte le squadre del Soccorso alpino della Zona Trentino meridionale sono intervenute per una ricerca di due escursionisti dispersi nella zona del Rifugio Fraccaroli. I giovani non erano raggiungibili al cellulare poichè scarico, così i soccorritori hanno iniziato le ricerche con le lampade frontali.

 

Le operazioni si sono concentrate sui sentieri che da Passo Pertica salgono verso il Rifugio Fraccaroli e dal versante Veneto, con le squadre del Soccorso alpino di Verona, sui sentieri per il Rifugio Scalorbi e quindi per il Rifugio Fraccaroli. 

 

Verso l'1.30 di notte i due giovani escursionisti sono stati individuati in buone condizioni fisiche, anche se provati. L'intervento si è concluso alle 4 del mattino.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 ottobre - 12:06

Il bilancio resta a 296 morti, mentre i contagi salgono a 5.549 casi da inizio epidemia. Ci sono 106 pazienti ricoverati nei normali reparti ospedalieri, mentre sono 8 le persone che ricorrono alla terapia intensiva. Sono 25 i cittadini in isolamento nella struttura di Colle Isarco

22 ottobre - 13:20

E' successo in tarda mattinata e sul posto sono interventi i vigili del fuoco e le forze dell'ordine. Non si conoscono al momento le cause che hanno fatto scoppiare l'incendio 

22 ottobre - 12:45

Alberti è anche l’autore del celebre Cristo Silente, la grande scultura che si trova nelle acqua del Garda a porto San Nicolò. Oltre all’arte, la sua vita è stata dedicata alla famiglia e alla collettività, con l’impegno nel volontariato e in Consiglio comunale

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato