Contenuto sponsorizzato

Tenta di rubare creme di bellezza al supermercato, arrestato tunisino

E' successo ieri sera all'Orvea di San Pio X. L'uomo di 37 anni è stato fermato, mentre provava a scappare, dal direttore del negozio e poi arrestato dai carabinieri

Pubblicato il - 18 ottobre 2016 - 11:45

TRENTO. E' stato fermato dal direttore del supermercato il tunisino di 37 anni che ieri sera ha cercato di rubare creme per il corpo e di bellezza, all'Orvea di San Pio X. Un colpo da poche centinaia di euro (circa 150) che però gli è valso l'arresto da parte dei carabinieri della Radiomobile di Trento giunti sul posto dopo essere stati chiamati dal supermarket. 

 

L'uomo aveva provato a nasconderla sotto i vestiti e dopo aver oltrepassato le casse, ha provato a darsi alla fuga. Il direttore lo ha quindi intercettato ed è cominciata una breve colluttazione. I militari operanti sopraggiunti immediatamente sul posto, sono quindi intervenuti per prenderlo in custodia traendolo in arresto. La refurtiva recuperata, creme per il corpo e di bellezza, è stata restituita agli aventi diritto. Il G.A., al termine delle formalita’ di rito, e’ stato associato presso la casa d’accoglienza “opera mons. Bonomelli” con sede in trento in attesa di giudizio con rito direttissimo. Risponderà del reato di "rapina impropria"

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.47 del 13 Dicembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

15 dicembre - 05:01

La prorettrice di Unitn Barbara Poggio: “Le ricerche dimostrano che aumentare i servizi e ridurre i costi degli stessi funzionano meglio degli aiuti economici diretti”. La misura non piace nemmeno ai sindacati: “Le persone decidono di farsi una famiglia se hanno un buon lavoro non per delle vaghe promesse propagandistiche”

14 dicembre - 19:05

Il 14 dicembre dello scorso anno Antonio Megalizzi 29 anni, giornalista, è stato ucciso da un proiettile esploso a Strasburgo, tre giorni prima, in un mercatino di Natale, da un terrorista. Oggi tante iniziative per ricordarlo. In radio una maratona per Antonio e l'amico Bartosz

14 dicembre - 19:51

Si tratta di un uomo di 53 anni di Zambana. Faceva parte di un gruppo di tre persone. I soccorritori sono riusciti ad individuarlo e dopo averlo estratto da sotto la neve, in stato iniziale di ipotermia, è stato trasportato a Merano

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato