Contenuto sponsorizzato

Torna "in linea" l'elicottero danneggiato. Mellarini: "Grazie al lavoro ininterrotto del personale del nucleo"

L'aw139 si era danneggiato sabato dopo aver toccato una parete di roccia a Pietramurata. Ieri sono stati completati il collaudo e le certificazioni necessari

Pubblicato il - 11 October 2017 - 20:34

TRENTO. Il merito è tutto del personale del nucleo elicotteri. E d'altronde a il Dolomiti Ivo Erler due giorni fa aveva anticipato che "stiamo lavorando giorno e notte per rimetterlo in sesto il prima possibile. In settimana contiamo di aver sistemato tutto e di poterlo riavere a servizio". Ed è così che da questa mattina (il 12 ottobre), l'AgustaWestland 139 fermo "ai box" dopo l'incidente di sabato scorso (quando le pale del mezzo sono andate a impattare contro la parete di roccia del monte Casale, sopra Pietramurata, andando, così, a danneggiarsi) tornerà in servizio.

 

"È una bella soddisfazione - ha sottolineato l'assessore alla protezione civile Tiziano Mellarini - constatare che nel giro di pochi giorni grazie al lavoro ininterrotto del personale del nucleo elicotteri, può tornare in servizio attivo un mezzo così importante per la sicurezza di tutta la comunità".

 

La sostituzione delle pale, acquistate dalla società Leonardo spa di Cascina Costa in provincia di Varese è stata effettuata dalla società svizzera Karen, che ha in gestione la manutenzione degli aw139, con il supporto del personale del Nucleo elicotteri che da sabato scorso non ha mai interrotto la sua attività.  Nella giornata di ieri sono stati invece completati il collaudo e le certificazioni necessari per riprendere l'attività di volo e soccorso. Da questa mattina il mezzo sarà come si dice nel gergo aeronautico "in linea" e quindi pienamente operativo.     

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 febbraio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 February - 18:27

Nell'ultimo periodo sono 52 i contagi registrati nel territorio di Giovo. Il sindaco Vittorio Stonfer ha spiegato di essersi confrontato sulla situazione con il direttore del Dipartimento prevenzione dell'Apss, Antonio Ferro. "Per noi il riferimento è l'Azienda sanitaria - spiega - ed è indubbio, sempre attraverso un confronto, che se fosse necessario adottare ulteriori provvedimenti come era stato fatto in passato a Cembra io sono favorevolissimo”

24 February - 18:12

Parte il progetto per la creazione di un innovativo skate park omologato dalla Fisr che potrà essere utilizzato anche per eventi nazionali. Il sindaco: “Praticare attività sportiva davanti al lago di Garda è una delle esperienze da provare almeno una volta nella vita”

25 February - 18:13

Sono stati analizzati 3.940 tamponi tra molecolari e antigenici. Un paziente in più in terapia intensiva. Oggi 161 guarigioni. Nelle ultime 24 ore 91 casi tra bambini e ragazzi: 46 le classi in isolamento

 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato