Contenuto sponsorizzato

Torna "in linea" l'elicottero danneggiato. Mellarini: "Grazie al lavoro ininterrotto del personale del nucleo"

L'aw139 si era danneggiato sabato dopo aver toccato una parete di roccia a Pietramurata. Ieri sono stati completati il collaudo e le certificazioni necessari

Pubblicato il - 11 ottobre 2017 - 20:34

TRENTO. Il merito è tutto del personale del nucleo elicotteri. E d'altronde a il Dolomiti Ivo Erler due giorni fa aveva anticipato che "stiamo lavorando giorno e notte per rimetterlo in sesto il prima possibile. In settimana contiamo di aver sistemato tutto e di poterlo riavere a servizio". Ed è così che da questa mattina (il 12 ottobre), l'AgustaWestland 139 fermo "ai box" dopo l'incidente di sabato scorso (quando le pale del mezzo sono andate a impattare contro la parete di roccia del monte Casale, sopra Pietramurata, andando, così, a danneggiarsi) tornerà in servizio.

 

"È una bella soddisfazione - ha sottolineato l'assessore alla protezione civile Tiziano Mellarini - constatare che nel giro di pochi giorni grazie al lavoro ininterrotto del personale del nucleo elicotteri, può tornare in servizio attivo un mezzo così importante per la sicurezza di tutta la comunità".

 

La sostituzione delle pale, acquistate dalla società Leonardo spa di Cascina Costa in provincia di Varese è stata effettuata dalla società svizzera Karen, che ha in gestione la manutenzione degli aw139, con il supporto del personale del Nucleo elicotteri che da sabato scorso non ha mai interrotto la sua attività.  Nella giornata di ieri sono stati invece completati il collaudo e le certificazioni necessari per riprendere l'attività di volo e soccorso. Da questa mattina il mezzo sarà come si dice nel gergo aeronautico "in linea" e quindi pienamente operativo.     

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 27 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 ottobre - 04:01

In queste ore i vertici dell'Ordine dei medici sono scesi in campo per evidenziare preoccupazioni, riportare perplessità e criticità del sistema, ma anche proposte per migliorare la situazione in questa fase delicata della seconda ondata di Covid-19. Un settore attenzionato è quello delle Rsa

27 ottobre - 20:24

Recentemente la Pat ha modificato i criteri dell'isolamento della classe: 2 alunni per il primo ciclo dell'infanzia, 1 studente negli istituti superiori. I pediatri: "Sono decisioni politiche. I minorenni sono spesso asintomatici e pauci-sintomatici e questo è rassicurante dal punto di vista del decorso della malattia, ma comunque c'è un fattore di rischio legato alla contagiosità che poi può arrivare in famiglia"

27 ottobre - 20:09

Tra i nuovi contagiati, 146 persone presentano sintomi, 3 casi sono ricondotti alla fascia d'età 0-5 anni, 15 positivi invece tra 6-15 anni, mentre 30 infezioni riguardano gli over 70 anni. Ci sono inoltre 33 nuovi casi tra bambini e ragazzi in età scolare

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato