Contenuto sponsorizzato

Tracce di sangue in soggiorno e camera da letto, trovato senza vita il corpo di Gianfranco Cimadom

Il corpo dell'uomo è stato trovato intorno alle 15, quando i vigili del fuoco, attivati da alcuni amici preoccupati dopo non aver ricevuto alcuna risposta all'abitazione da ieri. Numerose tracce di sangue in appartamento, fatale un malore

Di Luca Pianesi, Giuseppe Fin, Luca Andreazza - 11 July 2017 - 19:04

CARISOLO. Il corpo di Gianfranco Cimadom, pensionato classe 1953, è stato trovato senza vita nel primo pomeriggio, intorno alle 15, all'interno della propria abitazione di Carisolo, dove però sono state trovate numerose tracce di sangue tra il soggiorno e la camera da letto. 

 

Dopo aver provato a suonare alcune volte il campanello tra la giornata di ieri e di questa mattina, senza però trovare risposta, alcuni amici si sono allarmati e si sono rivolti ai vigili del fuoco. Questi hanno forzato l'ingresso dell'abitazione di via Segantini e appena entrati in casa hanno trovato Cimadom senza vita in camera da letto mentre molto sangue si trovava per tutto l'appartamento. "Viveva in questa casa al primo piano, in affitto - spiega il nipote dell'uomo  ancora molto scosso per l'accaduto - perché stava lavorando alla ristrutturazione della sua nuova casa nella quale sarebbe andato a vivere terminati i lavori".

 

"Era una persona molto conosciuta - aggiunge ancora il nipote - per l'impegno nel Comune di Carisolo prima di andare in pensione. Non vivo più in paese e ci eravamo visti quattro giorni fa e stava benissimo. E' un duro colpo e mai mi sarei aspettato una simile tragedia".

 

I vigili del fuoco hanno immediatamente attivato i soccorsi e le forze dell'ordine che sono prontamente arrivate sul luogo: il medico legale non ha, però, potuto far altro che constatare il decesso dell'uomo, mentre i carabinieri hanno iniziato i rilievi del caso per ricostruire l'esatta dinamica degli eventi.

 

"Cimadom pare sia deceduto a causa di un malore", spiega il comandante della stazione di Riva del Garda Marcello Capodiferro. E dalle ricostruzioni pare che l'uomo si sarebbe ferito anche a una gamba dirigendosi prima in soggiorno e quindi in camera da letto forse proprio a causa del malore.

 

 

 

 

 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 23 giugno 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Ambiente
24 giugno - 20:07
La Pat ha presentato un piano contro la diffusione del bostrico: l'individuazione precoce degli alberi infestati e il loro immediato abbattimento [...]
Cronaca
24 giugno - 21:27
Il fienile, dove si trovava una famiglia, è stato colpito da un fulmine. Stando alle prime informazioni una bambina di 11 anni sarebbe stata [...]
Cronaca
24 giugno - 17:47
L'assessore Tonina in Terza Commissione: "O si riuscirà a trovare una condivisione trasversale sulla costruzione di un impianto gassificatore, [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato